La tua fantaformazione con i nostri consigli per il fantacalcio

Ecco i nostri consigli per la vostra Fantaformazione

Turno di campionato che si aprirà con la super-sfida tra seconda e terza. Tra gli altri match curiosità per il primo Palermo del dopo Zamparini. Primi della classe di scena a Udine. Chiuderà il posticipo tra Bologna e Lazio al Dall’Ara.

ROMA – NAPOLI

Sfida tra le due ferite in Coppa. Giallorossi che puntano su Perotti più che Salah. Meglio anche Strootman di Nainggolan. Ok a Emerson, meno per Peres. In avanti Dzeko farà bene.

Possibile tridente leggero per affrontare i lunghi romanisti. Mertens il più pericoloso dei 3. Meglio Zielinski di Hamsik. In difesa no agli esterni.

SAMPDORIA – PESCARA

La coppia in avanti funziona, meno il resto della squadra. Ok al rientro di Torreira in regia. No a Silvestre, rivalutate Skriniar. In porta Viviano seriamente impegnato, ma chance di restare imbattuto.

La cura Zeman ha portato 1 vittoria e 1 sconfitta. Gli uomini che ne hanno giovato di più sono Caprari e Benali. No a Cerri e Coda. Fiducia a Zampano sull’out di destra.

MILAN – CHIEVO

Montella sembra orientato a confermare gli 11 dello scorso week. Partendo dalla difesa citiamo Donnarumma e Zapata come possibili migliori. Sosa non è il nostro preferito. In attacco Bacca possibile cecchino.

In casa veronese mancherà Hetemaj per squalifica. In mediana gente come Birsa e Castro rappresentano la maggior parte dei bonus. In avanti Meggiorini la nostra scelta. Nella retroguardia terrei fuori Gobbi.

ATALANTA – FIORENTINA

Bergamaschi con nessuna voglia di fermarsi. Il menù è sempre Petagna che fa sponda, con Gomez e Kurtic ad inserirsi. Spinazzola più di Conti farà bene. In difesa Caldara riscalda i cuori, non dimentichiamo un ottimo Toloi.

Viola in crisi d’identità e risultati. Sousa deve rinunciare a Bernardeschi e Saponara. Gli strappi di Chiesa e Tello saranno importanti. Ok al palleggio di Badelj e gli inserimenti di Vecino. No a Borja Valero e Salcedo.

CAGLIARI – INTER

Recupera Farias ma per la panchina. In attacco difficile indicare un migliore contro l’organizzata difesa nerazzurra. Più opportuno puntare su Ionita e/o Padoin da terzino. Fuori Murru e Bruno Alves.

Tutti a disposizione per Pioli. Capitan Icardi uomo chiave in area, pronto a ricevere gli assist di Candreva. Chance di brindare al primo gol per Gagliardini. Assenti dal gioco Kondogbia e Ansaldi. Si ad Handanovic

CROTONE – SASSUOLO

Mister Nicola conferma il 4-4-2 delle ultime settimane, con Trotta e Falcinelli in avanti. Noi concentriamo la nostra attenzione sul centrocampo, con Acosty e Stoian tra i più intraprendenti. In difesa torna Ferrari che insieme a Martella sarà tra i meno peggio.

Nero-verdi alla ricerca di punti per provare a chiudere decentemente. In avanti si a Berardi nonostante il lungo digiuno. In mediana Missiroli torna titolare e avrà voglia, No a Aquilani. Per la retroguardia Acerbi la sicurezza, Gazzola la novità.

EMPOLI – GENOA

Due team in difficoltà, per questo ci attendiamo poco spettacolo. El Kaddouri e Pucciarelli tra i più positivi. Krunic e Laurini i nomi per difesa e centrocampo. No a Pasqual e Croce.

Mister Mandorlini sceglie le due punte, con Pinilla nostro preferito. Nel folto reparto di mezzo, optiamo per Lazovic con Rigoni abile in zona offensiva. Dietro no a Izzo.

TORINO – PALERMO

Le gioie granata passano da Belotti e poco più. No a Ljajic, meglio puntare su Baselli. Bene anche Acquah, che sostituirà Benassi. In difesa Rossettini è il nostro uomo.

Importante cambio societario con Zamparini presidente dimissionario. Nestorovski uomo perno, tenteranno Balogh e Chocev a supportarlo. Riposo per Sallai e Gazzi. Davanti a Posavec meglio non scegliere nessuno.

UDINESE – JUVENTUS

Friulani che proveranno a dar fastidio ai campioni in carica. In attacco meglio Thereau di Zapata. La fisicità e freschezza di Fofana e Badu in mezzo al campo, più quella di Widmer saranno armi importanti. Non convince Kums in regia, così come Felipe in difesa.

Diversi impegni ravvicinati, ma Allegri non sembra intenzionato a cambiare troppo. Per questo Cuadrado e Dybala potrebbero essere ancora una volta i migliori. Riposo per Mandzukic e Khedira. Ok alla spinta di Alex Sandro.

BOLOGNA – LAZIO

Felsinei che non vincono da metà Gennaio. Dubbio sempre su Destro, a cui verrà preferito Petkovic. Nella batteria dei 3 trequartisti vengono riposte le speranze di bonus. Tenete fuori Masina e Taider.

Il derby d’andata ha restituito una Lazio in salute. Immobile davanti è una certezza, preferiamo Felipe a Keità in funzione del ruolo di centrocampista. Savic a centrocampo e De Vrij per la difesa sono gli altri uomini da segnare. No invece a Radu e Lulic.