La Juve punta Morata, Marchisio giura fedeltà ai bianconeri

234

Marchisio

La Juventus guarda al futuro e lo fa cercando di portare a Vinovo uno dei talenti più forti presenti in Europa, il giovane Morata. Classe 92 la baby-punta del Real Madrid è in partenza dal club spagnolo, vuole giocare e vuole farlo, secondo quanto trapela dalla penisola iberica, in Italia. La Juventus ci prova, Marotta tenta l’assalto sfidando la concorrenza dell’Inter, che da mesi ha messo anche lei gli occhi sul giovane talento. Sono pronti 13 milioni di euro, e un contratto già da top player, a Madrid è la quarta scelta di Ancelotti, non ha spazio e vuole giocare. Il Real però, si sa, è attento ai suoi giovani e non vuole lasciarlo andare via così, senza “lottare”. Ha un contratto che scade nel 2015 e vorrebbe mettere la clausola del diritto di riacquisto.

Chiaramente ne Marotta ne l’Inter accetterebbero mai, si punta sul convincere il giocatore, offrendogli prima di tutto la garanzia di giocare e su di lui costruire l’attacco del futuro. Quest’anno ha collezionato fin qui quindici presenze e due gol, troppo pochi per chi come lui sembra essere già un predestinato. In uscita, oltre a Quagliarella, che sembra ad un passo dalla Lazio, anche Marchisio dato per partente visto il suo scarso impiego in stagione. Il centrocampista però spegne ogni polemica giurando fedeltà ai colori bianconeri: “Non sono scontento di non giocare, conta la Juventus, il gruppo e le vittorie che tutti raggiungiamo. Il mister sta lavorando bene, io devo solo farmi trovare sempre pronto”.

Articolo precedenteSeedorf: “Al Milan per aprire un ciclo vincente”
Prossimo articoloLazio, Quagliarella nel mirino. Hernanes nel mirino dell’Inter