Al via il Torneo di Viareggio

129

derossi_alberto1

Oggi prende il via il sessantaseiesimo torneo di Viareggio. La kermesse di calcio giovanile per eccellenza, il torneo più famoso, che ha visto nascere e crescere un infinità di talenti che hanno poi scritto pagine di storia del calcio italiano e internazionale. Il Viareggio è una vera e propria istituzione, tutto il mondo calcistico si da appuntamento tra i campi della Toscana, nella speranza di veder giocare una delle tante giovani stelle che tra qualche anno saranno le protagoniste sui campi che contano. Negli anni il Viareggio è cambiato tanto, ha visto crescere e poi diminuire l’interesse dietro di se, ma è, e resterà sempre un torneo unico nel suo genere. Quest’anno gli organizzatori hanno cambiato la formula, si è voluto premiare la storia, il palmares delle squadre che storicamente sono state le protagoniste della famosa coppa carnevale. Quindi Juventus, Inter, Milan e Fiorentina, che sono le formazioni che più di ogni altra hanno alzato al cielo di Vireggio l’ambito trofeo, si uniranno al torneo solo dagli ottavi di finale in poi, a partire dall’11 febbraio. Prima se la vedranno le altre 32 formazioni, divise in otto gironi da quattro. Accederanno agli ottavi, le otto prime classificate e le quattro migliori seconde. L’Anderlecht, campione in carica, se la vedrà nel gruppo 2 con Napoli, Palermo e gli australiani del A.P.I.A Leichardt.

I gironi sono così suddivisi:

Gruppo 1 Atalanta, Club Guaranì (Par), Rappr. Serie D (Ita), Nordsjalland (Dan)

Gruppo 2 Napoli (Ita), Anderlecht (Bel), Palermo (Ita), A.P.I.A Leichardt (Aust)

Gruppo 3 Roma (Ita), Benfica (Por), Envigado (Col), Livorno(Ita)

Gruppo 4 Stabaek (Nor), Siena (Ita), Torini (Ita), Santos Laguna (Mex)

Gruppo 5 Genoa(Ita), Sampdoria (Ita), Rijeka (Cro), Under 17 Congo (Afr)

Gruppo 6 Lazio (Ita), Varese (Ita), Club Nacional (Par), Belasica Strumica (Mac)

Gruppo 7 Empoli (Ita), Psv Eindhoven (Ola), Hellas Verona (Ita), Liac New York (Usa)

Gruppo 8 Parma (Ita), Spezia (Ita), Deportivo Brasil (Bra), Pakhtakor (Uzb)

C’è molta attesa per la Roma di De Rossi, giunto alla sua undicesima partecipazione, la Lazio campione d’Italia in carica e le due nobili d’Europa Benfica e Psv Eindhoven, oltre che chiaramente per le quattro teste di serie che per il momento restano ferme ad osservare gli avversari. Si inizia oggi alle ore 15 con Atalanta-Noprdsjaelland in provincia di Pistoia, in campo anche la Roma contro il Benfica e Napoli-Anderlecht. Lo spettacolo è assicurato.

Articolo precedenteReja: “Spero si infortuni qualche giocatore della Roma”
Prossimo articoloLa Juve si conferma corazzata vincente