Reja: “Spero si infortuni qualche giocatore della Roma”

115

Il tecnico della Lazio Edy Reja si gode la vittoria di Verona e lancia qualche bordata, il modo per togliersi forse qualche sassolino dalle scarpe. Queste le parole dell’allenatore riportate dal Corriere dello Sport: “Spero che i giocatori che non sono voluti venire alla Lazio si siano pentiti”. Il tecnico torna sul calcio mercato e sul fatto che molti calciatori hanno rifiutato la corte dei biancocelesti: “In realtà non erano dieci ma cinque o sei i giocatori che non sono voluti venire, ma la mia era una una battuta”. Hernanes? “Inutile parlarne, spero che ci sia una crescita dei nostri giovani. Ho una squadra che se lavorerà bene potrà raggiungere certe prestazioni”.

Poi una battuta forse poco felice sui cugini giallorossi:  “Spero che quelli della Roma fatichino parecchio contro il Napoli e anche se si infortunasse qualcuno non sarebbe male”.

Reja poi torna su Hernanes, passato a sorpresa all’Inter: “L’importante era vincere soprattutto dopo il saluto di Hernanes. Lui non me l’ha raccontata giusta – dice il tecnico ai microfoni di Sky – perché secondo me con l’Inter ci sono stati dei movimenti molto prima. Ma è giusto perché lui ha fatto molto per la Lazio, è una persona eccezionale professionalmente e moralmente e ha fatto una scelta di vita con gli ultimi 5 anni di contratto non a due lire e con il presidente Lotito che ha offerto una cifra molto importante per la Lazio, quasi un raddoppio per lui, ma il ragazzo ha rifiutato. La sua partenza sicuramente è un gran dispiacere. La Lazio l’ha preso perché l’ho voluto io, c’erano anche Boateng e altri e io ho scelto lui e lo volevo a tutti i costi”.

Articolo precedenteMaltempo, a rischio la sfida tra Roma e Napoli? Oggi si decide il recupero contro il Parma
Prossimo articoloAl via il Torneo di Viareggio