Derby senza acuti, tra Lazio e Roma finisce 0-0

97

Finisce 0-0 l’atteso derby tra Lazio e Roma, valido per la 23° giornata in Serie A. Primo tempo intensissimo allo stadio Olimpico, con ritmi forsennati sin dalle prime battute e rapidi capovolgimenti di fronte da ambo le parti. La Roma trova anche la via del vantaggio al 24’: Maicon calcia a rete, Berisha risponde e Gervinho mette dentro a porta sguarnita. L’arbitro Orsato, però, su segnalazione dell’assistente di linea, annulla per millimetrica posizione di fuorigioco della freccia nera romanista. I brividi per entrambe arrivano anche con conclusioni da fuori: i destri da fuori di Gonzalez prima e Totti poi sorvolano le rispettive traverse avversarie. Dopo un solo minuto di recupero si chiude il primo tempo.

La ripresa vede subito l’ingresso in campo di Stefano Mauri al posto del giovanissimo Keita, bocciato da Reja dopo 45’. I biancocelesti commettono però l’errore di arretrare troppo il baricentro e rischiano di essere colpiti più volte. Dopo un insidioso tiro-cross di Lulic su cui fa buona guardia De Sanctis, la squadra di Garcia si riversa all’arrembaggio per scardinare il fortino laziale: ci provano sempre Totti e Gervinho, così come il nuovo entrato Bastos (al debutto in Serie A), tutti senza risultato. Nella Lazio entra Onazi e proprio il nigeriano ha la chance per la beffa clamorosa, ma sbaglia tutto in contropiede (tre contro uno) fallendo il passaggio decisivo a Klose. Dopo due minuti di recupero Orsato fischia la fine: il derby capitolino finisce a reti bianche.

Articolo precedenteLa Juve pareggia a Verona, ma la Roma resta a distanza (2-2)
Prossimo articoloSerie A: Vincono Sampdoria e Genoa, pari tra Parma e Catania