Tutto pronto per Fiorentina-Inter. Mazzarri: “Non fermiamoci”

116

MazzarriW

È partito ieri pomeriggio dal binario 4 il treno freccia rossa che ha portato l’Inter da Milano a Firenze. A bordo 23 convocati nerazzurri, assente giustificato il fantasista Kovacic. Mazzarri prima della partenza ha caricato i suoi e ha paragonato la marcia della squadra a quella del treno interregionale: “Non dobbiamo fermarci, dopo il Sassuolo andiamo a Firenze per i 3 punti, siamo l’Inter e non dobbiamo nasconderci.” La squadra nell’ultima uscita non ha espresso un calcio da manuale ma ha dimostrato di essere cinica, la Fiorentina dal canto suo è uno dei club con più fantasia di questo campionato, nonostante i numerosi infortuni, non sarà facile e Mazzari consapevole chiosa: “Loro son molto tecnici, noi avremo bisogno del miglior Hernanes e dell’abilità sotto porta di Palacio e Milito.”

Partita prevista per le ore 20:45 di questa sera, a Firenze clima da inizio primavera ma per la notte gli esperti annunciano alti tassi di umidità. Mazzarri schiera un folto centrocampo nel suo classico 3-5-2, questi gli 11 prescelti per il Franchi: Handanovic, Samuel, Rolando, Juan Jesus, Nagatomo, D’Ambrosio, Guarin, Kuzmanovic, Hernanes, Palacio, Milito.

Tra i convocati torna Cambiasso, attenzione a Nagatomo diffidato potrebbe saltare il Cagliari.

 

Articolo precedenteF1: la Sauber sceglie una donna come collaudatore
Prossimo articoloMontolivo: “Diverbio tra me e Mario, è un fenomeno ma si gioca per 90 minuti”