La Fiorentina, Viola di rabbia, va in sciopero…

160

montella_vin

C’è aria di complotto e di rivoluzione a Firenze; a sventolare è la bandiera viola, nuovo simbolo anti-sistema. L’espulsione e la maxi squalifica subita dallo spagnolo Borja Valero hanno agitato gli animi di una società e di una piazza intera. Troppi gli errori arbitrali subiti che sommati alla sfortuna degli infortuni e alla rivendicazione di qualche punto in classifica fanno esplodere di rabbia i sostenitori della Fiorentina. La curva Fiesole ha deciso, per questo, di scioperare per i primi 10’ della partita contro la Lazio; intanto già ieri molti dei fan fiorentini sono entrati allo stadio con la maschera di Borja Valero, dimostrando l’affetto verso il talento madrileno. Valero su twitter ha ringraziato i suoi tifosi promettendo che la Fiorentina sarà la sua prima ed unica squadra in Italia.

Per i viola sin qui la stagione, anche se tra molti chiaroscuri, è comunque più che positiva: 4° posto in SerieA, dopo le grandi big, finale di Coppa Italia e ottavi di Europa League contra la nemica di sempre la Juve. Proprio la Juve, simbolo della corruzione arbitrale e del sistema a vantaggio di qualcun altro. Due mondi calcistici agli antipodi che si affronteranno in una delle sfide forse più belle degli ultimi anni di Europa League, peccato solo sia così presto.

 

Articolo precedenteParla Kakà: “Io, Mario e Seedorf, insieme faremo la storia del Milan”
Prossimo articoloValentino 1°, Dovizioso 3°, Sepang sorride all’Italia