La Lazio pronta a sfidare un Milan ferito

121

La Lazio è pronta a ripartire, a far vedere le sua qualità anche davanti il proprio pubblico e domenica ci sarà una sfida importante che saprà dire molto sul futuro delle due squadre, Lazio-Milan. Le due compagini vengono da due momenti completamente diversi, i biancocelesti in piena ripresa, forti della vittoria di Cagliari vogliono continuare a far bene e scalare posizioni in classifica. Il Milan è in crisi nera, reduce dalla sconfitta casalinga contro il Parma, ha bisogno di punti per risollevare il morale e, chissà, per sperare in un piazzamento in Europa League. I biancocelesti sono fiduciosi, l’annuncio in settimana dell’arrivo di Djordjevic ha senza dubbio portato entusiasmo a Formello e tra i giocatori c’è la sensazione di poter tornare a far bene dopo una stagione difficile e in salita.

Biglia non ha dubbi e sa bene quali sono le reali potenzialità della sua squadra: “Se dimostriamo il nostro valore come a Firenze e a Cagliari l’Europa League non ce la leva nessuno, ci saremo. Stiamo lavorando bene, sono contento di come stiamo giocando e sono certo che ci toglieremo ancora belle soddisfazioni”. Infine in vista dell’impegno con gli uomini di Seedorf, Reja probabilmente dovrà fare a meno di Marchetti. Il numero uno laziale è fermo per un attacco influenzale, non sembra farcela, anche se proverà fino all’ultimo, al suo posto è pronto Berisha.

Articolo precedenteLa Roma si prepara per il Chievo
Prossimo articoloArnold Palmer Invitational: guida Scott. Molinari è quinto