Roma, Sabatini al lavoro: sul taccuino anche Lukaku e Kolarov

125

sabatiniw_0

In casa Roma, dopo l’ottima stagione culminata con il secondo posto, si pensa al rafforzamento della squadra in vista della prossima annata, che vedrà la squadra giallorossa misurarsi sul palcoscenico della Champions League. Il primo obiettivo della dirigenza a stelle e strisce è blindare i gioielli di casa, e in quest’ottica va inquadrato l’atteso rinnovo di Miralem Pjanic. Oltre a questo, però, Rudi Garcia ha chiesto espressamente alla dirigenza rinforzi per poter dire la sua anche in ambito europeo, e il diesse Sabatini è già al lavoro per accontentarlo.

Tra i principali obiettivi c’è un centravanti: sempre calde le piste che portano a Iturbe (che il Verona riscatterà dal Porto) e il tedesco Choupo-Moting del Magonza, tra un mese e mezzo libero a parametro zero. Ma si pensa anche a un nome più noto, come quello di Romelu Lukaku, 21 anni, attaccante della nazionale del Belgio e del Chelsea: Mourinho vorrebbe inserire nella trattativa Benatia, ma i giallorossi non sembrano sentirci da questo orecchio. Occhi puntati anche su Luiz Adriano, 27enne dello Shakhtar Donetsk, mentre si busserà al Tottenham per uno tra Paulinho e Sandro. Piace sempre l’ex laziale Kolarov, che proprio Sabatini scovò e portò in Italia ai tempi in cui lavorava nella Lazio.