Agnelli: “Giusto perdonare Moggi”

146

Agnelli

Il patron della Juve Andrea Agnelli torna sull’argomento calciopoli, il massimo dirigente bianconero torna a parlare anche dell’ex dirigente juventino Luciano Moggi. Queste le parole riportate da sportmediaset: “Luciano Moggi rappresenta comunque una parte importante della nostra storia. Siamo il Paese del cattolicesimo e del perdono. Lo possiamo anche perdonare”. “Non può essere l’unico a pagare – ha aggiunto, riferendosi all’Inter -. Chi si è comportato allo stesso modo non può uscire con uno scudetto”.

Nuove polemiche in vista, Andrea Agnelli ha più volte attaccato l’Inter e criticato quanto emerso nel processo calciopoli, rivendicando in tutti i modi i due scudetti revocati ai bianconeri. Voler perdonare Moggi per molti può significare ammettere le colpe della vecchia dirigenza bianconera, si attendono nuovi botta e risposta e qualche battuta al veleno da parte dei protagonisti.

Articolo precedenteObiettivo scudetto, chi vincerà il tricolore?
Prossimo articoloRoma a Bergamo per vincere