E’ di nuovo sfida tra Lazio e Milan. Roma, Totti suona la carica

104
totti_8
Ancora il Milan sulla strada della Lazio. Le squadre scenderanno in campo stasera a San Siro per i quarti di Coppa Italia. Pioli non vuole cali di tensione: “Conterà la mentalità, non il turnover. Noi dovremo giocare a ritmi alti per battere ancora il Milan e andare avanti. I risultati ti aiutano a ritrovare energie. Mi dispiace per Djordjevic ma la società interverrà”. Potrebbe essere ancora il turno di Cataldi, così come una chance verrà data a Keita. Dietro spazio a Konko, Cavanda resta a casa per motivi disciplinari. Klose ci sarà a Cesena, stasera partirà dalla panchina. Intanto Tare ha bloccato Morrison, giovane talento del West Ham, scuola United, arriverà in estate, 700 mila euro per quattro stagioni. Si prova per Bergessio, il giocatore inizialmente sembrava aver rifiutato ma le prossime ore potrebbero essere decisive. Si opera oggi Djordjevic, confermati i tre mesi di stop. Sulla sponda giallorossa si registrano le dichiarazioni di Totti al Corriere dello Sport: “Avverto troppo pessimismo, siamo secondi in campionato, giochiamo i quarti di coppa e lotteremo anche in Europa. Non abbiamo perso la nostra fame di vittorie, lo dimostreremo subito. Non abbiamo ricevuto favori, è stata distorta la realtà. Non esiste un complotto contro il tecnico: siamo tutti uniti e compatti”. Strootman dovrà essere sottoposto ad altri controlli, il check al ginocchio è andato ok ma l’equipe medica giallorossa vuole ulteriori sicurezze. Si blocca De Rossi, bisognerà esaminare la lesione per quantificare i tempi di recupero. Mercato: arriva Pepin, giovanissimo talento del Malaga. Si tratta ancora per Destro al Milan, da quei soldi si potrebbe sferrare l’attacco decisivo per Luiz Adriano, talento dello Shaktar Donetsk.

Articolo precedenteLa Juve vola verso lo scudetto
Prossimo articoloMilan, Inzaghi si gioca il futuro. Inter, servono risultati