Juve, mercato in standby

157

marotta_j

Marotta e Paratici lavorano assiduamente per portare a Torino il Top player a centrocampo richiesto da Allegri, ma al momento ci sono solo risposte negative per la Juve.
JUVE, UN MERCATO CHE NON SI SBLOCCA
Il Borussia Dortmund libererà Gundogan solamente a Giugno, sempre che non ci sia un’offerta irrinunciabile che i bianconeri al momento non possono fare. Si sta sondando ISCO del Real Madrid, che potrebbe esser lasciato andare ma c’e’ la concorrenza di Milan e Roma piombati sul giocatore in queste ore.

Da Parigi per il momento risposte negative su Rabiot del Psg, che sarebbe libero di accasarsi altrove solamente a Giugno. Ultima trattativa è quella che porta ad Oscar del Chelsea che sembra decollare in quanto è stato messo in panchina preferendogli il nuovo acquisto Texeira. E’ un obbiettivo possibile, si cerca di intavolare la trattativa inserendo nell’acquisto il riscatto di Cuadrado in modo da poter avere un eventuale sconto sul forte trequartista brasiliano.

Trattativa conclusa è invece l’acquisto di Mandragora dal Genoa, ma si sta valutando se portare subito il ragazzo a Torino o farlo giocare fino a Giugno a Pescara dove è in prestito. Ieri Sassuolo e Juventus sono piombati prepotentemente su Sensi, che se acquistato sarebbe lasciato in Emilia a giocare per questa stagione al fine di valutare meglio il ragazzo, che comunque ha indubbie qualità tecniche.

Da fonte Gazzetta, inoltre vi è un interessamento per il giovane trequartista argentino Lo Celso, classe 96 che milita nel Rosario Central; il giocatore sarebbe acquistato dai bianconeri è lasciato a Sassuolo per iniziare la sua carriera italiana. Sul fronte cessioni, al momento non si muove niente, in quanto Zaza dopo l’ennesimo gol sembra essere stato tolto dal mercato, mentre Caceres che era in odore di cessione ha giocato titolare contro il Verona, e probabilmente sarà schierato anche Domenica a Marassi al posto di Barzagli.

Articolo precedenteEuro2016 si avvicina, scopriamo i gironi
Prossimo articoloESCLUSIVA – Genoa su Barba. E il Napoli…