Napoli da scudetto, Lazio sconfitta (0-2)

202

Higuain

Con un uno-due nel primo tempo il Napoli di Sarri mette a segno la settima vittoria consecutiva e tiene ancora a distanza di sicurezza la Juventus. Lazio tramortita per 0-2.

Il solito Higuain ed un Callejon che è ormai tornato quello di una stagione fa domano una scarica Lazio. Pioli ha però parecchi alibi dovuti alle tante assenze a cui si è andato ad aggiungere anche l’infortunio di Candreva, uscito nel corso del primo tempo.

Match praticamente deciso nel corso della prima frazione con le due reti del Napoli. I partenopei hanno poi saggiamente addormentato la partita senza mai correre rischi e preservando i suoi gioielli più preziosi, ovvero il “Pipita” ed Insigne, sostituendoli saggiamente con Gabbiadini e Mertens.

In classifica la squadra di Sarri mantiene il primato, con due punti di vantaggio sulla Juventus di Allegri.

LAZIO: Marchetti; Basta, Mauricio, Hoedt, Konko; Onazi, Parolo, Lulic; Candreva (39’ Keita), Klose (70’ Mauri), Felipe Anderson (87’ Djordevic).Allenatore: Stefano Pioli.

NAPOLI: Reina, Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic, David Lopez, Hamsik, Jorginho, Insigne (65’ Mertens), Higuain (71’ Gabbiadini), Callejon (89’ Chalobah). Allenatore: Maurizio Sarri.

Arbitro: Irrati.

Articolo precedenteInter, Icardi gol e Chievo al tappeto (1-0)
Prossimo articoloAtalanta ai piedi del suo Tanque