La panchina dell’Inter a rischio, De Boer appeso ad un filo

616

La posizione dell’allenatore olandese vacilla, decisive Southampton ed Atalanta.

De Boer ma che succede? Dopo la vittoria contro la Juventus l’Inter e’ sparita, si e’ volatilizzata, negli ultimi tre match raccolto un misero punto contro il Bologna poi solo dispiaceri con Roma e Cagliari.

La dirigenza cinese sembra sia giunta al limite, e sembra abbia dato due partite al tecnico olandese per reagire, contro il Southampton in Europa League giovedi’ e Domenica a Bergamo contro l’Atalanta due match non facili. Il match contro gli inglesi e’ da dentro o fuori, in caso di sconfitta bye bye Europa, ed oltre al danno sportivo ci sarebbe anche quello economico per i mancati incassi derivanti dalla Uefa.

Domenica Gasperini attende la sua ex squadra, medita vendetta dopo l’infelice annata sulla panchina dell’Inter di 5 anni fa, l’esonero avvenne dopo 4 sconfitte ed un pari tra Coppa e campionato con la caporetto di Novara che rappresento’ la sua ultima panchina.

Certo le attenuanti per il tecnico olandese ci sono, avendo ereditato  squadra ed uomini a meta’ Agosto, ma tant’e’ i giocatori validi ci sono e la squadra puo’ competere per scudetto ed Europa tranquillamente.

 

 

 

Articolo precedenteMaicon rinforzo per la Roma
Prossimo articoloInzaghi pensa a Rossi come rinforzo per l’attacco