Verona cinque sberle dal Cittadella. 5-1 il finale

177
  • È Cittadella super, Squadra di Pecchia in crisi profonda

Incredibile al Tombolato, il Cittadella annienta il Verona ed ora si trova a due punti dalla vetta occupata proprio dall’Hellas.

Partita che sembrava in discesa per i gialloblù, Pazzini ci metteva 25 secondi a segnare il vantaggio servito da Rómulo,  squadra di Pecchia che sfiorava il raddoppio, ma il Cittadella dal diciannovesimo cambiava marcia e segnava quattro reti in 25 minuti con Iori, Scaglia, Litteri ed un gioiello di Benedetti su punizione. La ripresa non cambia le cose, anche se l’Hellas ha sfiorato in un paio di occasioni la seconda rete con Ganz, ma al 40′ arrivava la cinquina firmata ancora da Litteri.

La squadra di Venturato vola al momentaneo secondo posto, il Verona mantiene la prima piazza, ma è crisi nera, in due partite nove le reti subite, difesa colabrodo, urge un cambiamento di rotta, e mancata la carica agonistica e la concentrazione. Nicolas ha sulla coscienza tre reti, ed ora la panchina di Pecchia non è più così salda come fino a due settimane fa.

 

 

 

 

 

Articolo precedenteTorna il campionato, tornano i nostri consigli per il Fantacalcio
Prossimo articoloSerie A. Juventus-Pescara: probabili formazioni
Salvatore Ciotta, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero