Milan tra mercato e cessione del club

136
Berlusconi

Milan, adesso si cambia

Il Milan ha voluto ribadire: non c’è nessun caso Bacca. L’attaccante era presente sabato ad assistere a Siviglia-Valencia con il permesso della società. In questi giorni tornerà a Milano e si allenerà per risolvere i problemi fisici che lo hanno tenuto fuori contro l’Empoli. Domenica ci sarà spazio ancora per Lapadula che ha segnato 3 goal nelle ultime 3 gare (considerando che a Palermo e con nel derby ha giocato solo scampoli di gara).

Le parole di Berlusconi hanno fatto rumore anche in Cina: infatti i cinesi hanno deciso di uscire allo scoperto e, entro domenica, saranno fatti i nomi degli acquirenti che vogliono prendersi il Milan. Dall’oriente arrivano notizie di rassicurazioni e dicono che è solo un problema con le leggi statali e che i 440 milioni di euro, da versare a Fininvest, ci sono tutti.

Intanto arrivano notizie per il prossimo mercato di riparazione: i rossoneri sperano di vendere Bacca, Honda e Sosa per racimolare circa una trentina di milioni e puntare su Musacchio del Villareal e Badelj della Fiorentina. Occhi anche su Rudy, mediano dell’ Hoffenheim in scadenza di contratto, e i rossoneri guarda con attenzione in casa Napoli per la questione Gabbiadini

Articolo precedenteNapoli, addio sogno scudetto?
Prossimo articoloJuventus calciomercato: colpo Ivanovic in arrivo