Inter, Pioli: “Abbiamo le carte per battere la Roma”

147

Nella conferenza stampa Pioli si dice fiducioso per il match contro la  Roma, e rivela che sarebbe potuto diventare l’allenatore dei giallorossi nelle scorse stagioni

 

 

Domanica sera contro la Roma,  l’Inter potrebbe giocarsi una stagione una eventuale vittoria contro i giallorossi vorrebbe dire speranze vive per un posto in  Champions, una sconfitta comprometterebbe maledettamente tutto.

Pioli si sente fiducioso e nella conferenza stampa aggiunge, da fonte Gazzetta. “Domenica è importantissima, ma stiamo facendo benissimo, quindi vogliamo provare a insistere e mettere sotto i giallorossi. A livello mentale la prepariamo come le altre. Se giochiamo da squadra per 95’ abbiamo le carte per battere la Roma. Volevamo arrivare bene a questo appuntamento. I numeri delle due squadre sono simili, i valori si assomigliano, siamo vicini. Vincerà chi colpirà i punti deboli degli avversari”.

 

IL RETROSCENA Pioli rAccconta il retroscEna sul suo possibile approDo alla Roma, ecco le su parole: Io vicino alla Roma prima che prendessero Luis Enrique, feci il casting con Sabatini due volte, non andò bene ma per fortuna è andata bene qui all’Inter”

SU ZHANG  Infine il Pioli pensiero sulla presenza della nuova proprietà a San Siro: “E’ sempre stimolante averlo qui – commenta Pioli – perché le sue parole colpiscono, fanno centro, è una persona di grande personalità.

Articolo precedenteMilan, Montella: “Voglio rimanere a lungo al Milan”
Prossimo articoloJuventus, contro l’Empoli con un solo allenamento nelle gambe