Fantacalcio, al via una nuova giornata da fantallenatori

32

Tutti in campo col Fantacalcio, una nuova giornata da vivere da protagonisti per i fantallenatori

Turno spalmato in 3 giorni, quindi massima attenzione ai cambi dell’ultimo minuti, quasi impossibili da decifrare.

ATALANTA – BOLOGNA

Rientra Gomez che potrebbe aiutare Petagna a tornare al gol. In formissima Conti e Spinazzola, meno bene Kurtic e Toloi.

Emiliani in fase calante, ci si aggrappa a Verdi e Dzemaili, ma con poca fiducia. Evitate Destro e Taider. Si a Viviani, spesso pericoloso su palla da fermo.

FIORENTINA – INTER

Stangata per Kalinic (out 2 settimane). Bernardeschi l’uomo in più, ben supportato da Chiesa e Borja Valero. No a Babacar e Tello.

Le incursioni di Candreva e Perisic saranno pericolose, ma bene anche Joao Mario. Partita senza lode per il duo in mezzo al campo. In difesa molto bene D’Ambrosio a destra.

SASSUOLO – NAPOLI

Pellegrini è l’uomo del momento, a lui aggiungiamo Defrel e Lirola come migliori. No a Berardi troppo abulico. Out anche Cannavaro in difesa.

La rincorsa al secondo posto non accetta passi falsi, Sarri conferma il trio “leggero”. Mertens ha il posto assicurato. Ottimi anche gli impieghi di Hamsik e Callejon. Nella retroguardia Koulibaly sta tornando a livelli top.

CHIEVO – TORINO

Tegola Meggiorini (stagione finita). In attacco Inglese è la nostra scelta. Birsa l’altro buono. No a Castro e Cesar. Si a Izco impiegato da terzino destro.

Partendo da Belotti, si nota una discordanza di rendimento con i compagni. Baselli e Zappacosta appaiono gli uomini più in fiducia. No a Ljajic e Acquah. In difesa bene anche Moretti, sempre preciso e pulito.

LAZIO – PALERMO

Biancocelesti in leggero calo fisio-logico. Immobile potrebbe tornare al gol, magari su suggerimento di Keità. A centrocampo Biglia il migliore. Nella retroguardia De Vrij per il voto sicuro.

Non cambiano i discorsi in casa rosanero. Poche idee e vaghe, affidate ai piedi di Nestorovski e Chocev. In difesa evitate assolutamente Gonzalez.

MILAN – EMPOLI

Rossoneri difficile da decifrare, ma comunque in lotta per l’Europa. Le iniziative più pericolose passano da Deulofeu,bravo a pescare gli inserimenti di Pasalic e Kucka. Male Suso.

Attacco che rasenta lo 0 in trasferta. Non sarà diverso in quel di San Siro. Il ritorno di Levan potrebbe far bene, magari confermando un buon El Kaddouri. Fiducia al giovane Tello.

SAMPDORIA – CROTONE

Non dovrebbe cambiare nulla negli 11 titolari, con Schick e Fernandes uomini del momento. Voti onesti da Torreira e Skriniar.

Calabresi in buona forma, tenteranno il colpaccio anche in trasferta. La coppia Falcinelli/Trotta racchiude in sé tutto il potenziale offensivo. Prestazioni decenti da Martella e Crisetig. No a Stoian e Rosi.

UDINESE – CAGLIARI

Ottimo ruolino di marcia per Zapata, che stavolta avrà l’aiuto di Jankto e Badu. Non troppo fiduciosi sull’impiego di Thereau e De Paul.

Mister Rastelli deve rinunciare a Ionita per squalifica. In attacco Borriello è il preferito, lasciando fuori Sau e Tachtsidis. In difesa citiamo Pisacane, ci attendiamo una prestazione sufficiente.

JUVENTUS – GENOA

Non mancheranno i cambi di rito, anche se in attacco la coperta è corta. Per questo Dybala e Mandzukic sono i nostri preferiti. Molto bene anche Marchisio e l’ex Rincon. Per la spinta sulle fasce ci affidiamo a Lichsteiner.

Il ritorno di Juric ha ridato sicuramente energia al Grifone. In avanti Simeone proverà a lottare ma senza successo. Noi vediamo meglio la corsa di Palladino,Laxalt e Lazovic. Teniamo fuori Burdisso, volenteroso ma a rischio cartellino.

PESCARA – ROMA

Abruzzesi pieno di ex, a partire da Caprari che sarà uno dei più pericolosi. Perseveriamo nella fiducia a Coulibaly e Benali. Davanti a Fiorillo, consigliamo di evitare l’intero reparto difensivo.

C’ è un secondo posto ancora da difendere. Sarà opportuno puntare su Perotti e Dzeko più di tutti. Buona prestazione anche da Strootman e Mario Rui. Terrei fuori Salah e Manolas.