Inter-Napoli, le probabili formazioni

183
Inter Real Madrid

Inter-Napoli, le parole di Pioli e Sarri

Inter-Napoli di questa sera a San Siro è una delle ultime chiamate per l’Europa per l’Inter e per l’accesso diretto alla Champions League per i partenopei. Pioli sa che la sfida è difficile: “La distanza in classifica con il Napoli è molto ampia, loro hanno avuto più continuità una squadra di grande qualità, organizzata e allenata bene. Lavora insieme da anni e ci sono stati innesti mirati per portare avanti il progetto del tecnico. Per lunghi tratti noi siamo stati di alto livello, i valori li abbiamo e dobbiamo dimostrare di poter essere all’altezza di questo avversario“. Inter che per prepararsi a questa sfida è andata in ritiro: “Abbiamo lavorato bene. Nei ragazzi ho visto la voglia giusta per superare questo momento delicato. I ragazzi sono consapevoli della situazione. Abbiamo commesso troppi errori e quindi ci serve lucidità“.

Replica Maurizio Sarri

Dobbiamo credere di vincere tutte le singole partite. Non dipende più da noi, ma dobbiamo avere la convinzione di poter arrivare all’obiettivo“. Parola di Maurizio Sarri. “E` chiaro che è una partita difficile, non è mai facile andare a San Siro e portare a casa un buon risultato. Il derby di Roma? Sarebbe ideale che non abbia nessun tipo di effetto, noi dobbiamo pensare alle nostre partite e non alle altre“. Sarri non fa drammi per il pari contro il Sassuolo: “La verità è che la squadra è cresciuta, ha un approccio diverso alle partite, l`anno scorso sbagliavamo approccio a volte, quest`anno no. Ora c`è una cattiveria superiore, c`è stato un percorso che mi rende orgoglioso, ma bisogna migliorare quando abbiamo in mano le partite e che arriva qualche errore. Certo, al premio Bearzot preferivo tornare da Sassuolo con i tre punti“.

Inter-Napoli, le probabili formazioni

Inter(4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Medel, Nagatomo; Kondogbia, Gagliardini; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. Allenatore: Pioli.

NAPOLI(4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Mertens Allenatore:Sarri.

Articolo precedenteCrotone-Milan, le probabili formazioni
Prossimo articoloLIVE Streaming derby – Roma-Lazio (1-3 Risultato finale)