Calciomercato Juventus, vicino l’accordo con Keita

225

Juventus, testa al Crotone per lo Scudetto

La Juventus dopo aver conquistato il primo trofeo della stagione ora è concentrata sull’obiettivo principale: lo Scudetto. I bianconeri vogliono archiviare la pratica al più presto per poter preparare la finale di Cardiff al meglio. L’ostacolo tra la Juve ed il sesto scudetto si chiama Crotone. I calabresi vogliono rovinare la festa ai bianconeri e allo stesso tempo devono provare a far risultato per la salvezza. Dopotutto il Crotone è la squadra che ha fatto più punti nelle ultime 7 partite, ben 17; un ritmo da Champions League più che da zona retrocessione.

Keita obiettivo per la prossima stagione

Una delle chiavi della Juventus di questi ultimi anni è stata la programmazione. Marotta e Paratici si sono mossi per tempo bruciando spesso la concorrenza; l’intenzione, visti i risultati, è quella di proseguire su quest’onda. Proprio per questi motivi i dirigenti bianconeri non si stanno crogiolando nei risultati ma stanno programmando la prossima stagione. Uno degli obiettivi di mercato è il gioiello della Lazio: Keita Baldè.

Le lacrime del giocatore al termine di Juventus – Lazio hanno commosso un pò tutti a prescindere dal tifo. Il giocatore anche in quella circostanza però ha avuto modo di mettere in mostra il proprio talento; già al 6′ c’è un saggio delle sue caratteristiche: corsa, dribbling e tiro ( fermato solo dal palo). Ora Keita potrebbe vestire proprio i colori bianconeri nella prossima stagione.

Secondo Gianluca Di Marzio infatti le due parti sarebbero in costante contatto. La Juve sarebbe vicina a trovare l’accordo economico con il senegalese; per quanto riguarda la trattativa con la Lazio i piemontesi hanno offerto 30mln bonus inclusi. Lotito ci dovrà riflettere sopra. La concorrenza tuttavia non manca: il Milan , su tutti, da tempo corteggia il giocatore. Tuttavia la prospettiva della Champions attrae molto il ragazzo ex-Barcellona.

Keita sarebbe ideale per l’attacco bianconero. In grado di giocare sia da prima punta che da esterno, il giocatore della Lazio sarebbe una freccia in più nel nutrito arco di Allegri. Velocità, dribbling, imprevedibilità e tecnica tornerebbero utilissimi all’attacco juventino. Se a questi aggiungiamo anche 15 gol e 3 assist beh, sarebbe un acquisto davvero niente male. Marotta e Paratici già al lavoro.