Calcioscommesse: Izzo pena ridotta da 18 a 6 mesi

27

La Corte Federale d’appello ha ridotto la squalifica di Izzo portandola a 6 mesi

Armando Izzo, attualmente tesserato del Genoa, potrà tornare in campo ao Ottobre, infatti la Corte d’appello Federale ha concesso uno sconto di pena portandola dai 18 mesi originari a 6, con ammmenda che passa da 50 mila a 30 mila euro.

Ridotta la pena anche di Millesi, l’inibizione passa da 5 a 3 anni, con pena pecuniaria di 20 mila euro, inoltre l‘Avellino viene penalizzato di due punti e non di tre come stabilito nella prima sentenza.

Ricordiamo che Izzo è stato condannato per fatti risalenti al 2014, ritenendolo responsabile di omessa denuncia per le presunte combine degli incontri Modena-Avellino ed Avellino-Reggina.

Il difensore Izzo potrà così con molta probabilità accettare le avances della Roma, il club giallorosso sarebbe ad un passo dal tesserare il difensore rossoblu.