Juventus, Douglas Costa in conferenza: “Grande gruppo. Voglio la Champions”

49

Juventus, presentazione ufficiale del brasiliano

E’ stato presentato nel primo pomeriggio di oggi Douglas Costa come nuovo giocatore della Juventus. Il brasiliano, arrivato a Torino con la formula del prestito con obbligo di riscatto, ha rilasciato oggi le prime parole da nuovo giocatore bianconero. Arrivato dal Bayern, nel quale durante l’ultima stagione non ha trovato molto spazio, Douglas Costa è parso piuttosto carico e voglioso di vincere. L’obiettivo è, nemmeno a dirlo, quella Champions League che alla Juve è sfuggita due volte nelle ultime tre stagioni.
Sono qui per aiutare la squadra a vincere la Champions, sono convinto di poter dare il mio contributo, a Cardiff è mancata solo un po’ di fortuna” le prime dichiarazioni di Douglas Costa; dichiarazioni importanti che mettono subito in chiaro quello che è il principale obiettivo sia del giocatore che del club.
Un’analisi poi del campionato italiano, molto tattico e fisico, forse anche troppo fisico per un giocatore delle sue caratteristiche: “Il campionato italiano è perfetto, di livello, spero di adattarmi molto in fretta. Il lato negativo è che è molto molto fisico, questa forse è una cosa alla quale dovrò abituarmi“.

Rebus tattico per Allegri, dove schierare Douglas Costa?

L’arrivo di Costa apre un vero e proprio rebus tattico per mister Allegri. Il brasiliano infatti offre varie alternative; può giocare su entrambe le fasce d’attacco e all’occorrenza anche da trequartista. L’ex Bayern non ha preferenze particolari e si rimette alle scelte del mister: “Ho parlato con Allegri, mi ha accolto prima della firma, allo Shakhtar ho giocato ala destra, al Bayern a sinistra, farò quello che mi chiederà Allegri“.
Una dichiarazione poi anche sul caso Bonucci. Douglas Costa non vuole far polemica e chiosa con poche parole il suo pensiero sul neo difensore rossonero: “Come io ho lasciato il Bayern, lui ha lasciato la Juve, Allegri sarà quale giocatore schierare al posto suo“.
Conclusa la conferenza Douglas Costa ha fatto le prime foto ufficiali con la nuova maglia: sulle sue spalle il numero 11 che fu di Pavel Nedved.