Formula 1 – Jackie Stewart spezza una lancia per l’Halo

36

Jackie Stewart: “Mi sono battuto e ho visto tanti amici morire”

Jackie Stewart, da sempre portavoce della sicurezza sulle monoposto della Formula 1 ha da poco rilasciato una dichiarazione sul sito Autosport.com. Jackie Stewart è da sempre ambasciatore dei diritti dei piloti ad avere una sicurezza adeguata durante i Gp, ribattezzato da molti critici come il “pilota contro la Formula 1” per le sue battaglie combattute e vinte.

Durante l’intervista l’ex pilota e campione di Formula 1 ha dichiarato che: “l’Halo sarà una sicurezza in più per gli odierni piloti e per le generazioni future, chi lo critica non ha dovuto vedere tutti i funerali a cui ho assistito io, tanti amici sono morti per la scarsa sicurezza nelle monoposto in passato”. Una dichiarazione molto importante che sancisce l’utilità di un tale elemento che la FIA ha deciso di introdurre a partire dal 2018.

Jackie Stewart contro i critici, ma l’Halo può essere migliorato

Le due fazioni sono contrapposte, l’ex pilota contro i più critici, all’interno e all’esterno del paddock. L’Halo per molti sarà una mano santa per la sicurezza in pista, per altri motivo di distrazione durante la guida, che peggiorerebbe la visuale del pilota, già compromessa dalla posizione assunta all’interno del guscio. Come aveva spiegato Alonso tempo fa: “La nostra visuale non corrisponde a quella che voi potete vedere attraverso l’onboard camera”.