Roma, Bruno Conti: “Eravamo soli contro tutti”

139

“Liedholm è stato il mio insegnante”

Bruno Conti, ex leggenda della Roma, a La Gazzetta dello Sport ha voluto raccontare il suo ricordo legato a Vigo, città dove oggi giocheranno i giallorossi contro il Celta. Ecco le sue parole:

“Eravamo nel nostro hotel, soli contro tutti. Sembrava molto pesante, ma a Vigo sono legati anche bei ricordi perché ci siamo fatti delle grandi risate. Il mio gol? Devo essere onesto: il destro lo usavo pochissimo, tutto sommato ho fatto sempre tutto col mancino, anche se mi è venuto fuori quel gol che è stato importantissimo per me e per tutti. L’insegnamento è di Liedholm, che mi faceva palleggiare sia di destro che di sinistro, finiti gli allenamenti mi teneva lì a calciare di destro”.