Juventus-Chievo, Allegri: “Buffon riposa, Matuidi titolare”

114

Juventus-Chievo, Allegri lancia i nuovi

Riprende il campionato dopo la sosta per le nazionali ed è già giorno di vigilia in casa Juventus. Due vittorie nelle prime due gare, successi molto diversi tra di loro quelli contro il Cagliari e Genoa: una gara, la prima, dominata e vinta per 3-0 ed una rimonta a Marassi degna di una grande squadra. Domani torna a giocare all’Allianz la Juventus, a caccia dei 3 punti che renderebbero più facile e serena la marcia di avvicinamento al big match di Champions contro il Barcellona.
In conferenza stampa Allegri ha svelato parte della formazione che scenderà in campo domani; spiegando come Buffon osserverà un turno di riposo e lanciando dal primo minuto Matuidi affianco a Pjanic. Possibilità di vedere dall’inizio anche Douglas Costa, protagonista fin qui solo in due spezzoni tra la finale di Supercoppa e la prima giornata di campionato.

Allegri: “Higuain sta meglio”

Nel parlare della formazione di domani Allegri ha speso parole importanti per Higuain che, non convocato da Sampaoli, si è allenato per tutte le due settimane agli ordini del mister toscano. “Chi è rimasto qui, ha lavorato bene” dice Allegri, “tra l’altro, Higuain, la mancata convocazione, gli ha fatto bene sotto tutti i punti di vista: dal punto di vista fisico, che aveva bisogno di lavorare e sta molto meglio, e dal punto di vista mentale, perché sicuramente per lui deve essere un obiettivo quello di riconquistare, qualora l’avesse persa, la Nazionale”.
Intanto la Uefa ha reso nota la classifica aggiornata dei club: il ranking prima della fase ai gironi di Champions vede la Juventus al quinto posto, dietro a Real, Atletico, Barcellona e Bayer Monaco.