Fantacalcio, i centrocampisti: top e flop dopo la 7a giornata

L'analisi del rendimento dei centrocampisti al Fantacalcio.

363

Fantacalcio, diamo i voti ai centrocampisti

Dopo l’analisi dei difensori è il momento di porre la lente d’ingrandimento sui centrocampisti. Ruolo fondamentale al fantacalcio e, se costruito bene, fucina di bonus. Di seguito trovate le prime indicazioni che tengono conto delle partite giocate e di due fattori: la media voto (la pagella senza considerare bonus/malus) e la fantamedia (con bonus/malus inclusi).

Perisic: inizio da vero crack per il centrocampista interista. Le ha giocate tutte segnando 3 gol e sfornando 3 assist. Con Spalletti è destinato a volare. Per ora media voto dell’ 8,14. Attaccante aggiunto.

Luis Alberto: intuizione straordinaria dell’asta di agosto. Chi l’ha preso può ridere: 3 gol e 2 assist, fantamedia del 7,71. Attenti ai rientri di Felipe Anderson e Nani che difficilmente faranno panchina e quando fisiologicamente il suo rendimento calerà, lo spagnolo è l’indiziato maggiore a fare spazio. Non un top.

Castro: i fedeli del centrocampista argentino conoscono le sue potenzialità e gli ottimi voti a cui ha abituato nel corso degli anni. Con una media di 7,5, in questo inizio stagione ha già messo a segno 2 gol, ma nelle sue corde non ha molti bonus (5-6 gol all’anno). Ottimo centrocampista da buoni voti e affidabile, ma non svenatevi.

Verdi: è uno di quei centrocampisti sudato alle vostre aste. Pagato forse più di quanto renda, ha iniziato la stagione con prestazioni altalenanti. 1 solo gol ed 1 assist per lui. Fantamedia del 6,93, tanti altri giocatori pagati meno hanno fatto meglio di lui (vedi Castro). Nelle sue corde ci sono però 6-7 gol a stagione, occhio a cederlo per poco. Resta appena sotto i top.

Kessie: se non fosse per i 2 gol segnati su rigore, sarebbe una delle fantadelusioni più scottanti di questo inizio campionato. Il centrocampista rossonero ha infatti una media voto (senza bonus/malus) del 5,79. Un abominio visto quello che ci si aspetta da lui. La sensazione è che possa raggiungere i 6 gol stagionali (come quelli segnati a Bergamo), ma siate pronti a soffrire i 5 in pagella.

Hamsik: il centrocampista sloveno per anni ha timbrato il cartellino nelle prime giornate. Quest’anno si è dovuto attendere la settima giornata per vederlo segnare la prima rete. Una delle delusioni di questo inizio viste anche le tante sostituzioni, ma non disperate. La sua fantamedia (6,57) si rialzerà al migliorare della forma fisica.

Cuadrado: è uno di quei centrocampisti silenziosi. Non è titolare, ha giocato solo 419 minuti su 630, ma porta ottimi voti e bonus. Per lui fantamedia da top, 7,33 con 1 gol e 3 assist. La concorrenza è alta, ma non vorrete mica lasciarlo in panchina?

Borja Valero: voluto fortemente da Spalletti, ci si aspettava un rendimento quantomeno pari a quello visto in maglia viola. Invece il centrocampista nerazzurro in 7 giornate ha portato a casa solo un ammonizione ed una fantamedia del 5,71. Sopravvalutato (per ora).

Per suggerimenti di formazione e consigli sugli scambi 24 ore su 24, unitevi al nostro gruppo facebook https://www.facebook.com/groups/1707759002829011/