Milan – Sampdoria, tabellino e cronaca

145

Bella vittoria dei rossoneri per uno a zero

Aggancio compiuto. Nel posticipo della venticinquesima giornata di Serie A, Milan e Sampdoria si sono affrontate; posta in palio, la sesta posizione in classifica, comprensiva della qualificazione diretta in Europa League. La Sampdoria, si presenta a San Siro con la miglior formazione possibile, con l’intenzione di allungare dalla diretta rivale in classifica. Il Milan invece è in un periodo di forma strepitoso, vince da due partite consecutive e si trova a soli tre punti di distanza dai blucerchiati. La partita potrebbe cambiare già dopo sei minuti di gioco, Calabria crossa in area, Murru tocca col braccio e Doveri sanziona il tocco con un calcio di rigore. Con Kessiè squalificato, si presenta sul dischetto Rodriguez, che si fa parare il penalty dall’ottimo Viviano. Pochi minuti più tardi, ci pensa però Jack Bonaventura a portare in vantaggio i padroni di casa, grazie ad un altro cross di Calabria, sempre più utile al gioco di Gattuso. Poco prima della fine del primo tempo, potrebbe esserci il raddoppio milanista,grazie ad una rete di Bonucci, annullata in seguito dal VAR per un fuorigioco

. Il secondo tempo riprende con una Sampdoria un po’ più decisa a pareggiare, Giampaolo inserisce Caprari, Verre e Kownacki, sperando di trovare la rete, ma Gattuso ha ben impostato la sua squadra, che salvo un’azione quasi allo scadere, non concede spazio agli ospiti. Termina quindi il match con un’importante vittoria rossonera, tre punti in classifica conquistati e aggancio ai rivali compiuto. “Mister Ringhio” sembra aver finalmente trovato la quadratura della squadra, gli ha trasmesso il carattere e anche la voglia di vincere. I tifosi possono finalmente tornare a sognare.

IL TABELLINO

MILAN-SAMPDORIA 1-0
Milan (4-3-3): Donnarumma G.; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Montolivo (41′ st Locatelli), Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone (28′ st André Silva), Calhanoglu.
A disp.: Donnarumma A., Guarnone, Abate, Gustavo Gomez, Musacchio, Mauri, Zapata, Antonelli, Tsadjout, Borini. All.: Gattuso
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto (10′ st Verre), Torreira, Linetty; Ramirez (27′ st Kownacki); Zapata (10′ st Caprari), Quagliarella.
A disp.: Tozzo, Andersen, Strinic, Krapikas, Tessiore, Ercolano, Regini, Capezzi, Alvarez. All.: Giampaolo
Arbitro: Doveri
Marcatori: 14′ Bonaventura (M)
Ammoniti: 
Linetty, Ferrari, Verre (S); Bonaventura (M)
Espulsi: –

Articolo precedenteMilan-Sampdoria 1-0 Bonaventura decide il match
Prossimo articoloGattuso: Con i ragazzi? Amico fuori dal campo, nemico se ho il fischietto.