Inter-Benevento 2-0: cronaca e tabellino. I nerazzurri ritrovano la vittoria

176
Skriniar

La coppia di centrali nerazzurra regala la vittoria all’Inter per 2-0

Inizia bene, con personalità il Benevento soprattutto nella fascia di destra con le sovrapposizioni di Sagna. Al 6′ Coda conquista un calcio d’angolo dopo aver instaurato un 1 contro 1 con Ranocchia. Al 16′ da registrare il colpo di testa di Perisic, sul cross di Cancelo, che però termina a lato. Ottima occasione per il Benevento con Coda che dopo aver saltato Skriniar ha lasciato partire un tiro col destro: Handanovic risponde presente. Bell’azione corale del Benevento con Sandro che arriva davanti ad Handanovic ma viene sbilanciato dai difensori nerazzurri. Il primo tempo termina senza recupero, con molte poche occasioni soprattutto dei padroni di casa.

Il secondo tempo

L’Inter non riesce a trovare spazi nell’area del Benevento, i campani si chiudono bene. Puggioni sventa in calcio d’angolo un tiro dalla distanza di Vecino al 55′. Ancora Coda sfiora il gol per la sua squadra tirando alto da posizione defilata. Karamoh conquista subito un calcio d’angolo dopo appena un minuto dal suo ingresso in campo. Dagli sviluppi di tale calcio d’angolo Skriniar la insacca anticipando tutti con un colpo di testa in tuffo: è 1-0! L’Inter raddoppia al 69′ con l’altro difensore centrale ovvero Ranocchia: questa volta il difensore si tuffa di testa sul calcio di punizione di Vecino. Dopo 4 minuti di recupero, per Pairetto può bastare così: l’Inter vince 2-0 con gol di Skriniar e Ranocchia.

 

 

Inter-Benevento 2-0, il tabellino

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Ranocchia, Skriniar, D’Ambrosio; Vecino, Gagliardini; Candreva, Rafinha (65′ Karamoh), Perisic (80′ Brozovic); Eder. Allenatore: Luciano Spalletti.

Benevento (4-3-3): Puggioni; Sagna, Tosca, Djimsiti, Letizia; Viola, Sandro (66′ Sandro), Djuricic (46′ Cataldi); Brignola, Coda (85′ Diabaté), Guilherme. Allenatore: Roberto De Zerbi.

Arbitro: Luca Pairetto (Torino)

Reti: 67′ Skriniar, 69′ Ranocchia

Ammoniti: 56′ Candreva, 59′ Ranocchia, 68′ 80′ Viola, 90′ Del Pinto

Espulsi: 80′ Viola

 

Articolo precedenteCalciomercato Lazio, il Real Madrid vuole Milinkovic-Savic
Prossimo articoloLa Lazio cerca i tre punti sul campo del Sassuolo