Diretta Formula 1, Gp Azerbaijan: Hamilton vince, Raikkonen e Perez sul podio (LIVE)

292
Gp Austria

DIRETTA FORMULA 1, GP AZERBAIJAN- Tutto pronto per il quarto appuntamento del campionato di Formula 1. Sul fantastico circuito di Baku, i piloti sono pronti a contendersi la vittoria. In pole position, per la terza volta consecutiva, scatterà Sebastian Vettel. Il pilota della Ferrari sta vivendo un ottimo momento di forma ma è reduce da un weekend negativo in Cina in virtù di scelte sconsiderate ai box e di un incidente con Max Verstappen. Il vice campione del mondo 2017 è attualmente al primo posto in classifica con 9 punti di vantaggio su Lewis Hamilton. Il pilota britannico non ha ancora vinto in questa stagione e proverà a farlo sul circuito cittadino di Baku poiché partirà in prima fila accanto alla Ferrari. Le qualifiche di ieri sono state molto spettacolari ed entusiasmanti. Le tre vetture di prima fascia, Mercedes, Red Bull e Ferrari, sono molto veloci e quasi sullo stesso passo. La Rossa ha dimostrato di avere un miglior bilanciamento perché anche Raikkonen, se non avesse fatto un errore nel terzo settore, sarebbe partito sicuramente in prima fila. Da segnalare l’ottima competitività della Force India. Eseban Ocon e Sergio Perez sono i primi tra i “normali”. Per la gara, non è prevista pioggia.


DIRETTA FORMULA 1, GARA GP AZERBAIJAN (AGGIORNA LIVE

51/51- Vince Lewis Hamilton. Secondo Raikkonen, terzo Perez, quarto Vettel.

50/51- Vettel ha un solo colpo per riprendersi il podio.

49/51- Finale mostruoso. Vettel quarto ma Bottas ha bucato la gomma.  Ne approfitta Hamilton e vola al comando.

48/51- Si riparte!!! Vettel supera Bottas ma va al bloccaggio e rientra quarto. La Mercedes ringrazia e restano primi e secondi. Brutto errore del tedesco. 

46/51- Mancano appena 5 giri e i piloti girano ancora dietro alla safety car.

45/51- Purtroppo i commissari stanno perdendo tanto tempo.

44/51- La ripresa ritarderà ancora: i commissari devono rimuovere la macchina di Grosjean.

43/51- Ritiro clamoroso per Grosejean: il francese è andato a muro mentre riscaldava la gomma.

43/51- A breve la safety car tornerà ai box. Ci sarà sicuramente un duello entusiasmante tra i primi quattro: Bottas, Vettel, Hamilton e Raikkonen.

41/51- Vettel e Hamilton vanno a montare le Ultrasoft ed escono dietro Bottas.

40/51- Clamoroso a Baku! Ricciardo prova a sorpassare Verstappen: l’olandese cambia troppe volte direzione e i due vanno a contatto ed escono di pista. 

39/51- Anche Verstappen va ai box. Inspiegabilmente l’olandese esce davanti al suo compagno di squadra.

38/51- Stratosferica gara di Bottas. Il finlandese sta mettendo a referto giri veloci e sta aumentando il gap su Vettel e Hamilton.

36/51- In questo frangente Hamilton è molto più veloce di Vettel.

35/51- Ricciardo riesce finalmente a superare Verstappen.

34/51- Bottas con gomma vecchia è più veloce di Vettel e Hamilton

32/51- Giro veloce di Verstappen in 1:45:771. Grande impresa poiché ha girato con una gomma che ha già 31 giri.

31/51- Rientra ai box Vettel: il tedesco monta gomma gialla.

30/51- Bottas sta volando e sta recuperando su Vettel.

29/51- Da segnalare l’ottima gara di Grosjean: il francese, partito ultimo, si trova momentaneamente all’ottavo posto.

27/51- Ricciardo supera nuovamente Verstappen ma il suo compagno di squadra gli restituisce il favore. Bel duello ma tempo perso nei confronti di Hamilton

26/51- Raikkonen molto lento: Kimi non riesce ad avere ritmo

25/51- Bottas più veloce di Hamilton con gomma usata.

23/51- Verstappen come per magia diventa il pilota più veloce in pista. L’austriaco è a sei decimi da Hamilton e potrebbe dargli fastidio.

22/51- Hamilton torna ai box: il campione del mondo 2017 monta gomma gialla.

21/51- Grave errore di Hamilton: l’inglese perde tre secondi spiattellando le gomme.

20/51- 1:46:120 per Lewis Hamilton: il distacco tra Vettel e Hamilton è minore dei quattro secondi.

19/51- Giro veloce di Lewis Hamilton: l’inglese riduce il distacco da Vettel a 4 secondi

18/51- Ericsson esce fuori di pista a causa di un bloccaggio. Il pilota della Sauber riesce a ripartire.

17/51- Raikkonen comincia a spingere. Il finlandese è risalito in sesta posizione superando Leclerc

16/51- Vettel sta letteralmente volando. Il pilota della Ferrari sta segnando giri record e sta distanziando Hamilton.

15/51- La batteria delle due Red Bull non riesce a ricaricarsi. Per questo motivo i due piloti non riescono ad avere il ritmo forsennato del venerdì.

12/51- Verstappen e Ricciardo stanno entusiasmando gli appassionati con un duello fenomenale. Il baby pilota non molla. I due hanno avuto anche un contatto.

11/51- Hulkenberg va a muro e rovina la sua gara. Il pilota Renault si deve ritirare

9/51- Grande gara dei piloti Renaulti: Sainz supera Verstappen mentre Hulkenberg sorpassa Ricciardo.

5/51- Furbizia di Vettel: il tedesco rallenta fino all’ultimo secondo e poi riparte meravigliosamente mantenendo il comando. Verstappen show: il giovane pilota è autore di un paio di sorpassi molto belli su Sainz e Ricciardo.

4/51- La safety car rientrerà ai box in questo giro.

4/51- Vettel da delle informazioni alla sua squadra: ci sono ancora detriti in pista.

3/51- Probabilmente Alonso ha danneggiato il fondo. Lo spagnolo chiama i suoi box ed esprime tutta la sua ira.

3/51- Raikkonen proverà ad arrivare fino alla fine con la gomma gialla. Questa safety car potrebbe aiutare il pilota della Ferrari.

2/51- Raikkonen subito ai box per cambiare il musetto. Manovra errata da parte del finlandese.

1/51- Alonso sta cercando di raggiungere i box: lo spagnolo ha forato la gomma anteriore destra.

1/51- Subito safety car in pista. Ferme in pista la vettura di Ocon e quella di Sirotkin.

14.14- Partiti! Ottima partenza di Sebastain Vettel che mantiene il comando. Volano tanti pezzi sopra. Raikkonen e Ocon si toccano e il pilota della Force India ha la peggio ed è costretto al ritiro. 

14.10- I piloti iniziano il giro di ricognizione.

DIRETTA FORMULA 1, GP AZERBAIJAN (LIVE)

14.03- Ci sono già tante emozioni. I piloti stanno cercando la massima concentrazione a pochi minuti dalla partenza.

13.57- E’ il momento dell’inno. Inizia a cresce l’attesa per la partenza.

13.52- Lauda parla direttamente dalla pit-lane: “Finalmente siamo due contro uno. Qui la gara non è facile: incidenti, safety car, cambio gomme, tutto potrebbe condizionare la gara. Questo vento non darà fastidio ai piloti. Lewis nervoso? Assolutamente no. Oggi è una corsa importante”. 

13.50- C’è tanto vento: questa condizione climatica potrebbe limitare i piloti.

13.40- Grosjean partirà in ultima posizione a causa di una penalità. E’ stato sostituito il cambio sulla sua vettura. Il francese è stato molto frustato ieri: deluso dalla sua prestazione, ha pianto in diretta al termine della Q1.

13.20-Tutto pronto per la quarta gara del Mondiale. Tra 50 minuti scatterà il gran premio di Baku.

Articolo precedenteChievo, Maran esonerato: scelto il sostituto
Prossimo articoloF1, Gp Azerbaijan 2018: Lewis Hamilton vince davanti a Raikkonen e Perez