Calciomercato Inter, idea Zappacosta per la fascia

214

Dopo la scelta di non esercitare l’opzione per riscattare Cancelo dal Valencia, con il giocatore che sembra essere ad un passo dalla Juventus, l’Inter sta cercando un giocatore che possa sostituire il portoghese nella prossima stagione. Piace Zappacosta del Chelsea, che potrebbe quindi fare ritorno in Serie A dopo l’esperienza in Premier League.

Ritorno in Serie A per Zappacosta

Potrebbero presto riaprirsi le porte della Serie A per Davide Zappacosta. Dopo l’esperienza al Torino, con le prestazioni in granata che hanno convinto l’ex ct azzurro Antonio Conte a volerlo con se nell’avventura al Chelsea, il difensore italiano potrebbe vestire la maglia dell‘Inter.

I nerazzurri sono alla ricerca di un giocatore che possa prendere il posto – sulla fascia – lasciato vacante da Cancelo tornato al Valencia. I dirigenti della società meneghina, secondo il Corriere dello Sport, hanno già fatto un primo sondaggio per Zappacosta ma, per strapparlo al club di Abramovich serveranno almeno 20 milioni di euro. Poco meno di quanto avevano speso i Blues per portarlo a Londra dal Torino.

Altre ipotesi

Ma non c’è solo il nome di Zappacosta sul taccuino di Ausilio. Piace anche un altro italiano che da Torino è emigrato in Premier League, sponda Manchester United. Si tratta di Matteo Darmian, da tempo nel mirino anche della Juventus ma i Red Devils non sono intenzionati a fare sconti sul prezzo del cartellino.

Altre due soluzioni potrebbero arrivare dalla penisola iberica. Il primo nome è quello di Aleix Vidal del Barcellona, già cercato dall’Inter in passato, che potrebbe arrivare a Milano con la formula del prestito con obbligo di riscatto per una cifra intorno ai 10 milioni di euro. Il secondo è quello di Cristiano Piccini dello Sporting Lisbona, che già conosce la serie A per le esperienze con Livorno e Fiorentina.

Sempre in Liga piace anche Sime Vrsaljko ma trattare con l’Atletico Madrid per il croato non sarà facile visto che i Cholchoneros sono intenzionati a trattenerlo nella capitale spagnola.

 

 

Articolo precedenteClamoroso – Il ct della Croazia ‘taglia’ Kalinic, mondiale finito per lui
Prossimo articoloSampdoria, arriva Sabatini: è il nuovo responsabile dell’area tecnica