Calciomercato Roma, il possibile ritorno di El Shaarawy: i dettagli

249

Calciomercato | il possibile ritorno del faraone El Shaarawy a Roma

Il possibile ritorno di Stephan El Shaarawy alla Roma sembra molto vicino, la Roma vuole riorgranizzare la squadra accompagnando giocatori giovani e giocatori esperti come lui.

Il faraone attualmente impegno nella squadra Shanghai Shehua con uno stipendio di 15 milioni annui. Il giocatore sarebbe disposto a rinunciare una grande somma di denaro pur di ritornare nella Roma e abbandonare la Cina.

L’idea della Roma

L’idea della Roma è proprio quella di accompagnare un ringiovanimento dell’organico a qualche giocatore esperto.

Abbiamo già visto l’arrivo di nuovi giovani nella squadra come Gonzalo Villar (classe ’98), Amadou Diawara (classe ’97) e un possibile colpo su Gravenberch per rafforzare la mediana, valutato 10 milioni e ha solo 17 anni. 

Di giocatori esperti la Roma gode di Edin Dzeko, l’unico giocatore rimasto nella Roma negli ultimi 5 anni, Lorenzo Pellegrini, Alexander Kolarov e forse , anche Stephan El shaarawy.

Il faraone alla fine non è un calciatore anziano, quest’anno compirà 28 anni e pietra perfettamente nell’idea della Roma: mai più spese per gli Over 27. Saranno accettati solo prestiti come accaduto con Myhitaryan e Smalling.

La scelta di El Shaarawy

Il giocatore, attualmente impegnato nella squadra cinese Shanghai Shenhua, è disposto ad una riduzione sostanziale dello stipendio pur di ritornare alla Roma. Già a gennaio sono stati avviati i contratti. Abbiamo visto anche El Shaarawy ed il fratello manager Manuel allo stadio il 20 febbraio durante la partita di Europa League, Roma- Gent, per discutere di questo ritorno.

Dopo un avvio brillante la scintilla si è già spenta e il faraone sente la nostalgia dell’ Europa e dl’Italia. Nonostante la convocazione in Nazionale la possibilità di uscire dal radar stando in Cina è sempre più alto. È questa la paura che teme di più il giovane classe ‘92 ed è per questo che vuole tornare nel “calcio che conta”.

Articolo precedenteLa Lazio torna a sognare, ma alla ripresa perderà un vantaggio…
Prossimo articoloUFFICIALE – Tennis, il coronavirus colpisce duro: saltano gli Internazionali di Roma