Coronavirus Tennis, il Roland Garros scala a ottobre, trema Wimbledon: i dettagli

248
Coronavirus Tennis Adria Tour

Coronavirus Tennis, il Roland Garros scala, trema Wimbledon

Coronavirus Tennis Roland Garros Wimbledon | L’ultimo baluardo sembra essere Wimbledon. Ancora non intaccato o scalfito dal coronavirus. E’ l’appuntamento storico che al momento resiste alla valanga di rinunce, rinvii, slittamenti in serie che stanno colpendo tutti i principali tornei e gare sportive dei prossimi mesi. Nel frattempo per gli amanti del tennis evapora, a causa dell’imperversare del Covid 19, un altro evento di cartello come il Roland Garros. Gli organizzatori e la stessa federazione francese di tennis (Fft) hanno deciso pero di non arrendersi facendo slittare l’edizione 2020 di Roland-Garros al 20 settembre (fino al 4 ottobre). Il 18 maggio (data programmata come da calendario) era infatti considerata una data troppo pericolosa e vicina per sperare in un ritorno alla normalità. Ma i progressi fatti nella modernizzazione hanno spinto la Fft a non cancellare il torneo per quest’anno.

Coronavirus Tennis Roland Garros Wimbledon

Gli altri tornei saltati

Dopo lo stop a Indian Wells e la cancellazione delle Masters Series di Montecarlo si teme molto adesso anche per la tenuta degli Internazionali d’Italia, a Roma dal 4 al 17 maggio, così come del celebre torneo londinese in programma dal 29 giugno al 12 luglio che ha però il vantaggio di svolgersi tra oltre tre mesi. Si profila dunque una primavera e una estate senza grandi contenuti agonistici, il futuro resta quantomai incerto. E ipotizzare programmi è ancora troppo presto.

Articolo precedenteESCLUSIVA – Riccardo Ferri: “Il calcio ora non conta. Bisogna pensare a chi ha bisogno” – VIDEO
Prossimo articoloCiclismo, la nota dell’UCI: “La chiusura della stagione 2020 può slittare a novembre”