Ripresa Campionati, Malagò: “Il calcio è un’impresa e come tale deve ripartire”

249
Coronavirus Coni stop Sport
Ph: Fornelli

Malagò ospite a Sportitalia

Il tema della ripresa dei campionati è un argomento scottante per i protagonisti del mondo del calcio. A tal proposito il presidente del CONI, Giovanni Malagò, si espresso ai microfoni di Sportitalia. Malagò ha ribadito il fatto di non aver mai sostenuto che il calcio non dovesse ripartire e ha confermato come la ripresa del calcio sia indispensabile per le sorti economiche dell’Italia.

Queste le parole di Malagò

“Io non ho mai sostenuto che il calcio non dovesse ripartire. Anzi, ho sostenuto il contrario. Il calcio è un’impresa e come tale deve rimettersi in moto. Riprendere i campionati è indispensabile ma, visto che questo è un Paese dove nessuno sa come svolgere un’attività, era doveroso avere un piano B. Ha ragione Gravina quando dice che non vuole essere il becchino del calcio. Non lo invidio, è una situazione complicata. Ripartire con il calcio nel mese di settembre?Era un’idea, penso sia tardi. Sta al Governo pensare a cosa fare”.

Articolo precedenteCalciomercato Juventus, Allan il sostituto di Pjanic
Prossimo articoloL’evoluzione di Joaquín Correa: da primo cambio a spalla di Immobile