Caos tamponi, parla il procuratore: “Non ci sono ancora i risultati”

103
Lotito
Claudio Lotito perplesso ph: Fornelli/Keypress

Il procuratore di Avellino, ai microfoni dell’ANSA, ha fatto il punto della situazione sulla vicenda che sta coinvolgendo la società di Lotito

Continuano a rilasciare dichiarazioni importanti i vari funzionari che stanno cerando di capire cose è successo nella vicenda tamponi che sta vedendo coinvolta la Lazio. Negli ultimi minuti, ai microfoni dell’ANSA, ha parlato Vincenzo D’Onofrio. Ecco le dichiarazioni del procuratore: “Per quanto riguarda la Procura di Avellino la notizia non ha fondamento processuale: non ci sono ancora i risultati del lavoro che sta svolgendo il consulente da noi nominato. I risultati si sapranno solo al deposito della relazione del consulente tecnico della Procura. Non ci sono ancora i nomi, ma solo dei codici a barre; bisognerà vedere nel prosieguo se il tale codice corrisponde ad un determinato calciatore. Al momento, posso solo dire che i dati diffusi non corrispondono ai dati processuali ancora da acquisire.”

 

Articolo precedenteCalciomercato, affari in vista tra Torino e Inter
Prossimo articoloMilan beffato: Szoboszlai giocherà in Bundesliga