Inter, Lukaku è una macchina da gol e punta al record di Vieri

200
Inter Spezia highlights
Romelu Lukaku ph: Fornelli/Keypress

Anche contro il Bologna l’attaccante belga è andato a segno

A suon di gol e ottime prestazioni Romelu Lukaku sta trascinando l’Inter. Antonio Conte non ne può fare a meno, il belga è indispensabile nell’assetto tattico. In 64 presenze con la maglia dell’Inter ha segnato 46 reti e quello di ieri contro il Bologna è stato il 290° gol della sua carriera. Altri dati confermano lo strapotere e l’importanza di Lukaku: il classe 1993 è andato a segno nelle prime 4 gare casalinghe dall’inizio del campionato, l’unico a riuscirci fu Christian Vieri nelle stagioni 2001/02 e nel 2002/03. In quest’ultimo campionato l’attaccante italiano fece addirittura 5 su 5. Lukaku punta ad eguagliare e superare l’ex bomber nerazzurro. Nel 2020 Big Room ha realizzato ben 37 reti in 47 presenze.

Articolo precedenteCalciomercato, Asensio-Milan: affare possibile?
Prossimo articoloVerso Roma-Sassuolo: difesa a tre per Fonseca. In avanti il tridente titolare