Roma, Fonseca: “Gara vinta da chi ha fatto più gol”

191
Sassuolo Roma, cronaca, tabellino e highlights
Paulo Fonseca ph: Fornelli/Keypress

Roma, bel gioco, ma senza gol non si vince

Una Roma che costruisce tanto in mezzo al campo ma finalizza poco. Alla fine, allo Stadium, i giallorossi prendono due gol e perdono la gara. Anche in classifica i bianconeri hanno la meglio,  vincendo, sorpassano la Roma.

Fonseca: “Ha vinto chi ha fatto più gol”

Dopo la sconfitta contro la Juventus, ai microfoni di Sky arriva un Fonseca amareggiato: “Abbiamo giocato bene per quasi tutta la partita, ma non possiamo dimenticare che abbiamo affrontato la Juve. Loro hanno difeso bene, i numeri sono numeri, ma ha vinto la partita la squadra che ha fatto gol. Voglio valutare la prestazione della squadra, abbiamo avuto il coraggio di arrivare qui e fare il nostro gioco”. La Roma ha costruito molto più della Juventus, ma non ha ottenuto nulla, Fonseca è deluso soprattutto per questo: “Abbiamo fatto più tiri, più corner, più possesso ma vince chi segna. La Juve ha difeso con molti uomini vicino l’area e noi abbiamo sbagliato le ultime scelte, nel resto abbiamo fatto bene”.

Fonseca: “Orgoglioso della squadra”

Il tecnico della ha visto una bella Roma in campo, dice: “Penso che non abbiano fatto diversamente per merito della Roma – ha aggiunto. La Juve ha iniziato a pressare ma il nostro gioco li ha fatti abbassare. E hanno fatto bene. Non abbiamo la vittoria morale nel calcio, ma posso dire che sono orgoglioso della squadra. Chi gioca come oggi deve essere fiducioso, la squadra ha mostrato carattere e coraggio. Mi dà fiducia per il futuro”. Infine, Fonseca, su Dzeko, dichiara: “Era pronto a giocare, non ha giocato dall’inizio perché è stata una mia scelta. Borja Mayoral sta giocando bene, ha lavorato per la squadra. E’ stata una mia scelta. Dzeko in campo con Mayoral? No, la squadra non è pronta per giocare con loro due. Non avevamo bisogno di farlo nemmeno oggi. Non abbiamo avuto molte situazioni in cui la difesa non era a posto. Siamo arrivati molte volte vicino l’area e abbiamo sbagliato le ultime decisioni”. 

 

Articolo precedenteVolley: Modena chiude la Regular Season con la vittoria contro il Cisterna
Prossimo articoloVolley: Monza trionfa su Perugia