Real Madrid-Atalanta, Gasperini: “Vogliamo fare una bella figura”

Gasperini alla vigilia di Real-Atalanta: "La gara di andata l'abbiamo persa, ma ora dobbiamo pensare al ritorno e siamo concentrati su questa partita".

156
Spezia Atalanta, risultato, tabellino e highlights

Real Madrid-Atalanta

L’Atalanta domani sera sarà impegnata nella gara di ritorno di Champions League contro il Real Madrid. Sfida valida per il ritorno degli ottavi. Il match al Gewiss Stadium è terminata 1-0 per i Blancos, i nerazzurri devono sperare nell’impresa. Alla vigilia di una delle partite più importanti dell’anno, Gasperini parla in conferenza stampa.

Gasperini su Real Madrid-Atalanta: “Siamo ancorai in grado di giocarcela”

Il tecnico dell’Atalanta, l’unica squadra italiana restata in corsa per la Champions League, arriva in conferenza stampa per presentare la difficile trasferta in Spagna: “Abbiamo una grande chance e vogliamo giocarcela al massimo. Sarà importante l’approccio, ma non snatureremo il nostro modo di giocare. La gara di andata l’abbiamo persa, ma ora dobbiamo pensare al ritorno e siamo concentrati su questa partita. Dopo il ko dell’andata è tutto più difficile soprattutto per il valore dell’avversario, ma abbiamo mille motivazioni per provarci. Già prima erano favoriti, ora di più. Ma siamo ancora in grado, ma vogliamo fare bella figura per fare una partita il più possibile competitiva”, ha proseguito. Gasperini non ha voluto sbilanciarsi sulla formazione, dichiarando:Gollini o Sportiello? Non dico nulla…”. Sull’approccio alla gara contro una delle formazioni più forti del mondo, l’allenatore della Dea ha dichiarato: “La prima parte di gara sarà importante per capire gli equilibri. Per capire quanto riusciremo a contenere il Real e a fare il nostro gioco. Di fronte abbiamo un avversario di valore e abbiamo più piani per restare il più a lungo in partita”.  Il sostegno dei tifosi allo stadio durante partite così importanti, è essenziale, anche domani sera si giocherà a porte chiuse e non al Bernabeu, ma all’Alfredo di Stéfano Stadium di Madrid. Gasperini ha detto: “Peccato non giocare al Bernabeu. E’ un anno che andiamo avanti così senza pubblico e siamo molto dispiaciuti perché volevamo portare i tifosi dell’Atalanta in giro per l’Europa”.

Articolo precedenteMassimo Moratti: “Ronaldo su Cragno? Era da cartellino rosso”
Prossimo articoloTennis, Andrea Gaudenzi e l’intervista rilasciata al sito dell’ATP
Rossana Iovino, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero