Roma, Fonseca in bilico: si valuta il successore

A fine stagione addio a Fonseca. La Roma valuta il successore. Due nomi al momento: Sarri e Allegri.

137
Fonseca
Paulo Fonseca ph: Fornelli/Keypress

Roma, verso l’addio a Fonseca

La sconfitta interna contro il Napoli ha ulteriormente allargato quelle crepe già createsi tra società e allenatore. Il problema che si presenta durante le partite importanti, con mancanza di personalità e rendimento negli scontri diretti si avvera sempre, non è occasionale. Anche se l’obiettivo Champions è ancora alla portata dei giallorossi, il rendimento altalenante non piace alla società, questo influirebbe sul probabile addio a Fonseca a fine stagione.

Roma, al di là del cammino europeo, Fonseca lascerà il posto ad un altro

A prescindere dal cammino europeo in cui i giallorossi sono rimasti l’unica squadra italiana in corsa, i Friedkin non sono soddisfatti di Fonseca. C’è da dire che nel caso di qualificazione alla prossima Champions nel contratto di Fonseca si attiverebbe automaticamente il rinnovo di un anno, ma a Roma c’è voglia di cambiamento e di puntare su un altro allenatore. Sono mesi che si vocifera il nome di Allegri, la prima opzione è proprio lui. Oltre ad Allegri, si è parlato anche di un altro ex della Juventus, Maurizio Sarri. I due ex allenatori della società di Torino sono i più desiderati sul mercato, Sarri potrebbe anche essere vicino ad un rientro a Napoli. Intanto a Trigoria oggi, come di consueto, i Friedkin e Tiago Pinto si sono riuniti per il solito incontro si vertice. Il portoghese spinge per continuare con Fonseca, se l’allenatore è ancora sulla panchina della Roma lo deve proprio a lui. Ma sembra ormai deciso, a fine campionato l’addio a Fonseca è certo.

Articolo precedenteLa Kienergia Rieti esce sconfitta dalla sfida contro la Givova Scafati
Prossimo articoloCalciomercato Roma, Dzeko verso l’addio: le mosse di Tiago Pinto