Calcio, la Serie A e il valzer degli allenatori

Valzer panchine Serie A: l'incertezza regna sovrana. Solo in 3 sicuri della riconferma

129
Conte
Antonio Conte ph: Fornelli/Keypress

Calcio, sono solo tre i tecnici riconfermati in Serie A: Stefano Pioli al Milan, Sinisa Mihajlovic al Bologna e Gian Piero Gasperini all’Atalanta. Per tutti gli altri c’è un’alta possibilità di permanenza ma non di certezza assoluta. Juventus, Inter, Lazio e Napoli al centro del valzer delle panchine.

Mai come in questa sessione estiva regna l’incertezza sulle panchine della Serie A. Sono già sei gli allenatori che hanno dato l’addio alle rispettive squadre: Roberto De Zerbi al Sassuolo, Giuseppe Iachini alla Fiorentina, Paulo Fonseca alla Roma (sostituto da José Mourinho), Claudio Ranieri  alla Sampdoria, Filippo Inzaghi al Benevento (in Serie B) e Gennaro Gattuso al Napoli. Il mister calabrese ha già trovato un nuovo incarico e guiderà la Fiorentina per le prossime due stagioni con un’opzione sulla terza (ingaggio da circa 2 milioni netti a stagione).

Gli unici tecnici sicuri della riconferma sono Stefano Pioli al Milan, Sinisa Mihajlovic al Bologna e Gian Piero Gasperini all’Atalanta. Per tutti gli altri non c’è assoluta certezza della permanenza nelle rispettive compagini.

La questione più spinosa è sicuramente quella che riguarda Antonio Conte, condottiero dell’Inter campione d’Italia. Il mister pugliese è in forte dubbio dopo le ultime mosse della società nerazzurra. Zhang e Co. puntano a chiudere il mercato estivo con un attivo di quasi 100 milioni e ridurre del 20% il monte ingaggi. Le fazioni sono molto lontane e la rottura sembra quasi inevitabile: da un lato ci sono i piani attuali dell’Inter, che prevedono un fortissimo attivo dal prossimo mercato, e dall’altro le ambizioni del tecnico, che vede in questo scenario un inevitabile ridimensionamento delle ambizioni.

Tranne sorprese dell’ultimo minuto, Andrea Pirlo si avvia verso la fine dell’avventura bianconera. Il tecnico, salvo il finale di stagione condito dalla vittoria di due trofei, non ha convinto la dirigenza che si sta guardando intorno. Tutto fa pensare al ritorno di Max Allegri ma non è da escludere che la Juventus faccia un tentativo per Simone Inzaghi. Il tecnico piacentino oggi stesso incontrerà la dirigenza laziale per decidere il proprio futuro.

Il nuovo allenatore del Napoli potrebbe essere Luciano Spalletti. Il tecnico toscano è pronto a tornare dopo due anni di inattività e potrebbe farlo proprio sulla panchina partenopea. Le parti sono molto vicine e ADL avrebbe messo sul piatto un biennale da 3 milioni di euro a stagione. L’altra grande suggestione è stata per qualche giorno quella del grande ritorno a Napoli di Maurizio Sarri.

 

 

Articolo precedenteRinnovo Inzaghi, oggi l’incontro decisivo a Formello
Prossimo articoloBasket serie A2| Risultati gara 2 dei Quarti di Finale 2020-21 Tabellone Oro