Tokio2020, Paltrinieri a rischio: ha la mononucleosi

Tokyo 2020, allarme Paltrinieri: "Ha la mononucleosi" Le parole del presidente della FIN, Paolo Barelli: "Non ha mai rinunciato a nulla e con la sua determinazione si è preso tutto. Sono fiducioso che ci riuscirà anche questa volta."

62

Tokio2020, problemi per Paltrinieri

Il presidente Fin, Paolo Barelli, ha annunciato una brutta tegola per il nuoto italiano a Tokyo2020, che desta non poca preoccupazione. Il protagonista della triste vicenda è Peltrinieri. A quanto pare il nuotatore ha contratto la Mononucleosi. Al momento non prenderà sicuramente parte al Trofeo Sette Colli, poi, monitorato giorno dopo giorno, si valuterà per Tokyo2020.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO

Tokio2020, Paltrinieri ha la monucleosi

Ecco le parole di Paolo Barelli: “Gregorio Paltrinieri è affetto da mononucleosi, seppur avverta leggeri sintomi. Conosceremo gli effetti dell’infezione giorno dopo giorno. Siamo chiaramente dispiaciuti perché l’avvicinamento alle Olimpiadi proseguiva perfettamente. Paltrinieri è un campione fenomenale e lotterà fino all’ultimo metro per prendersi le medaglie che sogna a Tokyo.” 

Si resta fiduciosi, nella speranza che l’atleta possa recuperare e non mostrare alcuna difficoltà per prendere parte alle prossime Olimpiadi. Barelli conclude: “Abbiamo cresciuto Gregorio al centro federale di Ostia da quando era un adolescente con le stimmate del campione. Non ha mai rinunciato a nulla e con la sua determinazione si è preso tutto. Sono fiducioso che ci riuscirà anche questa volta. Lo attende una delle sfide più difficili della carriera. Come sempre lo sosterremo lungo tutto il suo percorso di avvicinamento alle Olimpiadi.”

Articolo precedenteLocatelli-Juventus, ci siamo: passaggio in bianconero vicino
Prossimo articoloCalciomercato Juventus, addio a Ronaldo