Inter, nuovo sponsor per la maglia: Digitalbits

Inter-Digitalbits, c'è il terzo sponsor di maglia: accordo pluriennale da 85 mln con Zytara Labs

206
Inter sponsor

Inter, nuovo sponsor

Si lavora incessantemente all’Inter. Il lavoro continua a dare dei buoni frutti e, nonostante la perdita di Lukaku e Hakimi, la società ha trovato un altro sponsor per la maglia. Il pesante lavoro estivo del management dell’Inter, soprattutto degli ad Marotta e Antonello e del ds Ausilio, dopo la parte prettamente sportiva (cinque innesti e saldo positivo di +124,5 milioni) arriva oggi l’annuncio della nuova sponsorizzazione di maglia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Inter nuovo sponsor, il terzo sulla maglia: Digitalbits

Si tratta di Digitalbits, nuovo partner con cui il club ha stretto un accordo pluriennale pari a 85 milioni di euro. Un risultato importante per la società della Beneamata, in quanto questa nuova partnership assicura tanto cash che sarà importante per le finanze dell’Inter. Non a caso, la Digitalbits, assieme a quelle stipulate con Socios.com e Lenovo, porta l’ammontare totale delle sponsorizzazioni di maglia ben oltre i 30 milioni a stagione. Non solo, l’accordo quadriennale con DigitalBits-Zytara Labs non si limita alla sola maglia.

A comunicare la buona notizia è la stessa società sul sito ufficiale, con un comunicato: “Internazionale Milano, club Campione d’Italia 2020/2021, e Zytara Labs hanno annunciato oggi che le due aziende hanno siglato un accordo di partnership commerciale pluriennale del valore di 85 milioni di euro, con il supporto di DigitalBits Foundation. Questa partnership sosterrà la volontà dell’Inter di aprirsi a un pubblico sempre più digitale, per raggiungere target globali e differenti fasce d’età, e affermarsi come icona di cultura e innovazione, così come dello sport. Come parte di questa partnership, DigitalBits diventa Official Global Cryptocurrency e Zytara diventa Official Global Digital Banking Partner dell’Inter. Questa partnership globale che unisce innovazione e finanza riflette la volontà dell’Inter di incarnare i valori della città di Milano, il suo spirito internazionale e la predilezione per l’innovazione e il cambiamento”.  

Articolo precedenteMilan, Ibra è tornato: partitella, assist e due gol
Prossimo articoloPremio Cesarini, Fabrizio Castori (Salernitana): “Un allenatore senza società non va da nessuna parte”