Juventus Milan, top e flop del big match della 4 giornata di Serie A

I promossi e i bocciati della super sfida di Torino

77
esultanza Brahim Diaz

Juventus Milan 1 -1: la Juventus punge subito con il contropiede magistrale finalizzato da Alvaro Morata. Il Milan reagisce nel secondo tempo su un proverbiale colpo di testa di Ante Rebic su corner di Tonali.

Juventus-Milan: il big match della quarta giornata di Serie A si è concluso sul punteggio di 1-1. La sfida, andata in scena all’Allianz Stadium di Torino, ha visto la Juventus portarsi in vantaggio al 4 del primo tempo con un magistrale contropiede finalizzato da Morata. Nel secondo tempo è il Milan a fare la partita e con Rebic trova la rete dell’ 1 – 1 su un corner battuto da Sandro Tonali.

Leggi anche: Juventus Milan, Pioli: “Abbiamo provato a vincerla, è stata una prestazione positiva”.

La Juventus deve ancora rinviare l’appuntamento con la prima gioia stagionale: i bianconeri hanno conquistato solo due punti dopo le prime 4 giornate di Serie A. Con questo risultato il Milan aggancia l’Inter in testa alla classifica a quota 10 punti.

Juventus Milan, top e flop dei bianconeri

Top – Morata 7,5  Non sbaglia la prima occasione che gli si presenta, infilando Maignan in contropiede. Molto utile anche nel far respirare la squadra. Lo spagnolo dà tutto e si vede.

Flop – Rabiot 5.5  Primo tempo positivo, ripresa in netto calo. Sul goal non copre come dovrebbe il primo palo

Giocatore chiave – Szczesny 7 Non pervenuto nel primo tempo, incolpevole sul gol di Rebic. Nel finale fa un vero e proprio miracolo su Kalulu, risultando decisivo

Leggi anche: Juventus Milan, Pioli: “Abbiamo provato a vincerla, è stata una prestazione positiva”.

Juventus Milan, top e flop dei rossoneri

Top – Rebic 7 L’incornata decisiva sul corner di Tonali vale l’aggancio all’Inter in vetta alla classifica.

Flop – Hernandez 5  Disattenzione sul gol di Morata che segna  la partita. L’errore lo condiziona psicologicamente e non ingrana mai.

Giocatore chiave – Tonali 7 Suo il corner da cui nasce il gol di Rebic. Giocatore trasformato rispetto alla scorsa stagione.

Articolo precedenteMilan, quanti guai muscolari: sale a sette la lista infortunati
Prossimo articoloL’Italia del volley maschile è campione d’Europa