Juventus, per Morata tre gol di fila e record contro il Milan

Segna ancora lo spagnolo ma non basta, Juve in zona retrocessione

78
Alvaro Morata
esultanza Alvaro Morata

Morata di nuovo a segno con il suo gol più veloce in Italia, ma alla Juve non basta

Come evidenzia “La Gazzetta dello Sport” son bastati 3 minuti e 36 secondi al centravanti spagnolo per portare avanti la Juventus, sua marcatura più veloce in Serie A, nella sfida di ieri sera contro il Milan, una delle vittime preferite di Morata (4 gol in 5 partite). Non è bastato però per portare a casa i tre punti alla squadra di Allegri, che dopo quattro partite si trova in zona retrocessione a quota 2 (insieme al Cagliari), un inizio lontano dalle aspettative della società e del tecnico livornese. Con il gol di ieri sera, Morata ha raggiunto quota 50 con la maglia bianconera, siglando il suo terzo centro in una settimana (Napoli, Malmoe e Milan) e mostrando una buona intesa col compagno di reparto Dybala. Si conferma dunque un attaccante su cui Allegri può e deve fare affidamento per cercare di risollevare una stagione complicata, a partire già da mercoledì a La Spezia.

Articolo precedenteL’Italia del volley maschile è campione d’Europa
Prossimo articoloShaquille O’Neal, aneddoto a tinte rosa: lo fece solo per lei