Pedro nella storia, chi come lui? I doppi ex andati a segno nei derby italiani

Non solo Pedro: ecco i nomi di altri giocatori che hanno segnato nei derby italiani con le casacche di entrambi i club. Da Pedro a Kolarov passando per Ronaldo e Ibra.

95
Pedro pensieroso ph: Fornelli/Keypress

Pedro Rodriguez: da esubero giallorosso a uomo derby

Non c’è che dire. L’attaccante spagnolo della Lazio, si è preso una bella rivincita. Da esubero in casa giallorossa a uomo derby nell’arco di poco più di un mese. Il canario, infatti, ieri al minuto 19 ha segnato il gol del momentaneo 2 a 0 nella stracittadina romana, poi vinta dagli Aquilotti per 3 a 2. Pedro, con la rete di ieri, diventa il terzo giocatore di sempre nella storia a  segnare con le maglie di entrambi i club capitolini. Lo scorso 16 maggio, quando indossava la casacca della Roma, fu autore di uno spettacolare 2 a 0 che consentì alla Lupa di imporsi nel penultimo derby. Prima di lui riuscirono in questo particolare record lo svedese Arne Selmosson e Aleksandar Kolarov. Il serbo, oggi in forza all’Inter segnò, l’11 aprile del 2009, un gran gol dopo 70 metri di corsa che consentì alla Lazio dell’allora tecnico Delio Rossi ad imporsi sulla Roma. Il 29 settembre 2018, dopo l’esperienza con il Manchester City ed essere stato acquistato dalla Lupa, l’esterno si ripetè trafiggendo la sua ex squadra.

Ronaldo e Ibrahimovic: marcatori con entrambe le maglie nel derby milanese

Ma queste insolite storie non hanno sede solo a Roma. Anche il derby di Milano può vantare precedenti simili. I nomi della storia recente che balzano subito alla mente sono quelli di Ronaldo e Ibrahimovic.  Il “Fenomeno” brasiliano, segnò nel 1997 con la maglia nerazzurra in quello che fu il suo primo derby, per poi ripetersi altre due volte nel 1998 e 1999. Nel 2007, ormai giocatore del Milan, trovò il gol della vittoria per 2 a 1 contro la sua ex squadra. Lo svedese, invece, può essere considerato un autentico recordman: 6 gol siglati contro i nerazzurri tra il 2010 e 2020. Soltanto due reti invece inflitte al Diavolo, nel corso della stagione 2006/2007, quando era un punto di riferimento dell’Inter di Roberto Mancini. Infine un posto in questa particolare cronaca, lo merita anche Aldo Serena che , nel corso della sua lunga carriera, collezionò marcature con le maglie di Torino e Juve, diventando uno dei pochi ad andare a segno nel derby della Mole con entrambe le squadre.

 

 

Articolo precedenteAnticipazioni Uomini e Donne, ha ingannato tutti: Maria perde le staffe
Prossimo articoloVenezia Torino, probabili formazioni e dove vederla in TV e streaming