Dall’Inghilterra, Insigne non rinnova: giocherà in Premier

Lorenzo Insigne non ha ancora trovato l'intesa per il rinnovo, sempre più viva la concorrenza dei Blues.

44
Lorenzo Insigne ph: Fornelli/Keypress

L’ipotesi blues è affascinante quanto molto preoccupante, dall’Inghilterra infatti affermano che il Chelsea sia interessato a Lorenzo Insigne; l’attaccante partenopeo deve ancora trovare l’intesa per l’eventuale rinnovo contrattuale mentre da Londra monitorano con attenzione i movimenti che intercorrono tra il capitano azzurro ed Aurelio De Laurentiis.

Proprio tre giorni fa il patron del Napoli ha avuto un incontro con Vincenzo Pisacane, l’agente del giocatore, per cercare di sbloccare l’imbarazzo dovuto ad un confronto del quale diverse volte si era promesso arrivasse ma che in realtà non si era mai verificato sin da prima del ritiro azzurro in quel di Castel di Sangro.

Da ambo le parti, con accortezza si è sempre cercato di evitare di affrontare il discorso relativo al rinnovo, sia perché la squadra allenata da Spalletti è partita in sesta (nel vero senso della parola, bottino pieno nelle prime sei di campionato) sia perché l’idolo dei tifosi partenopei ha nel cuore la propria squadra di appartenenza e per nessuna ragione avrebbe intenzione di spostare equilibri negativi in quel gruppo dove l’armonia regna sovrana.

Resta però la linea ferrea della società: nessun aumento a ‘tappeto’ per gli over 30, ed anzi l’idea del numero uno azzurro sarebbe quella di proporre il prolungamento all’ex Pescara per 5 anni ma con una decurtazione dello stipendio del 30% (attualmente guadagna 4,5 milioni di Euro all’anno) una fetta non proprio irrilevante anche considerato il fatto che lo ‘scugnizzo’ vorrebbe essere premiato (per un eventuale ultimo ricco contratto) per la carriera spesa in azzurro, senza dimenticare il fatto che comunque le sue prestazioni ormai da anni lo hanno reso un giocatore apprezzato oltre i confini, raggiungendo l’apice proprio pochi mesi fa grazie alla vittoria del campionato europeo.

Da Gennaio Insigne sarà libero di trovare accordi con altri team, anche se la sua volontà è quella di attendere l’offerta giusta da parte del presidente dei partenopei, ma i campioni d’Europa di Tuchel hanno messo gli occhi addosso al folletto azzurro, e non hanno intenzione di mollare la presa facilmente, questo fa sì che la situazione diventi un po’ più complessa ed in casa Napoli ci si augura che presto l’idolo della curva b sposi ancora una volta la causa azzurra.

 

 

 

 

Articolo precedenteCalciomercato Inter: Marotta studia il colpo low cost in casa Juventus
Prossimo articoloBologna Lazio, risultato, tabellino e highlights (3-0)