Calciomercato Roma: fallisce un obiettivo per gennaio

Tramonta l'ipotesi di portare nella Capitale il forte centrocampista inglese. Il Tottenham lo considera ancora incedibile

98
Mourinho
Jose' Mourinho e Tiago Pinto ph: Fornelli/Keypress

Difesa e centrocampo: servono almeno due innesti

Mourinho e Pinto ne hanno piena coscienza. Per competere a livelli più alti e non limitarsi alla sola Conference League occorre rafforzare la rosa. In difesa, sulla corsia destra, serve l’inserimento di un vice-Karsdorp. Lo “Special One”, come noto, ha bocciato più volte Bryan Reynolds. E’ proprio in quel ruolo che Tiago Pinto dovrà intervenire, oltre al reparto di metà campo. Attualmente l’unico centrocampista, dei non titolari, ad essere entrato nelle grazie dell’allenatore portoghese è il giovane Darboe. Villar Diawara non lo convincono, come dimostra il fatto che non sono quasi mai stati utlizzati in campionato.

Sfuma un possibile colpo di gennaio

La Lupa, per puntellare il reparto di centrocampo, aveva messo nel mirino l’inglese Harry Winks. Attualmente in forza al Tottenham, il centrocampista sembra essere stato relegato ai margini del progetto. Tuttavia, nonostante il poco impiego, secondo gli ultimi rumors, la dirigenza degli Spurs non avrebbe la benchè minima intenzione di farlo partire nella finestra di gennaio. Il giocatore, che milita anche nel giro della Nazionale britannica, viene ancora considerato un elemento di spessore, che potrebbe dare una grossa mano nel prosieguo della stagione. Considerata la ferrea opposizione ad un trasferimento nell’immediato, i giallorossi lo ricercheranno, probabilmente, la prossima estate.

Articolo precedentePellegrini conquista tutti: dopo la Roma si prende anche l’Italia
Prossimo articoloMilan, Pioli riabbraccia i suoi bomber