Antonio Conte di nuovo in Premier? Le voci si fanno sempre più insistenti

Antonio Conte torna in Premier League

41
Conte
Antonio Conte ph: Fornelli/Keypress

I media inglesi ne sono convinti e lui chiaramente non fa nulla per stoppare i rumors, almeno fino a questo momento. Stiamo parlando di uno dei più forti tecnici italiani degli ultimi due decenni, Antonio Conte e di suo possibile nuove approdo in Premier League.

La notizia sta rimbalzando con un tam tam mediatico che si sta facendo via via sempre più insistente e, come si può facilmente intuire, può essere che un fondo di verità effettivamente ci sia, anche e soprattutto per via del fatto che Conte non ha mai fatto mistero dell’intenzione di tornare ad allenare una squadra del massimo campionato inglese.

Dopo l’esperienza vincente all’Inter

Conte ha detto addio da vincente alla barca nerazzurra, dal momento che in estate ha preso la decisione di lasciare la Pinetina, dopo aver vinto nuovamente uno scudetto, cosa che non accadeva da tanti anni, oltre al fatto di aver raggiunto anche un finale di Europa League, persa poi con il Siviglia.

Detto questo, adesso Conte ha ripreso a fare il commentatore, quindi indubbiamente non si è stancato di stare a contatto con il mondo del calcio, ma è chiaro che il suo futuro è sempre legato ad allenare una squadra. Quindi, le indiscrezioni continuano a circolare e, nel corso degli ultimi giorni, sono aumentate sempre di più.

Le ultime in ordine di tempo riguardano il ritorno di Conte in Premier League e, in modo particolare, su un club inglese ben preciso. A quanto pare, il percorso di Steve Bruce come allenatore del Newcastle sembra sia giunto alla sua conclusione e, di conseguenza, pare che la squadra inglese abbia intenzione di investire in un grande allenatore.

Al momento, i Geordies occupano la penultima posizione in Premier League, avendo raccolto solamente sconfitte e tre pareggi. Nemmeno una vittoria e, come si può facilmente intuire, è chiaro che si tratta di una situazione estremamente disperata, che avrebbe bisogno dell’innesto di un vero e proprio condottiero. Da qui, molto probabilmente, sono nate le voci che riguardano un possibile ritorno di Conte in Premier.

I vari betting analyst inglesi sono fermamente convinti che l’ex allenatore del Chelsea sia letteralmente in pole position per prendere il posto di Bruce sulla panchina del Newcastle. Pare che la tentazione, più che dal punto di vista tecnico, e come potrebbero esserlo dato che i Geordies sono penultimi, arrivi dal punto di vista economico, con un’offerta notevolmente allettante pronta per l’ex tecnico bianconero.

I bookmaker vedono Conte di nuovo in Premier

Anche i bookmakers sono particolarmente concordi nel proporre delle quote molto interessanti e anche piuttosto basse in riferimento al ritorno su una panchina inglese dell’ex tecnico bianconero. Ebbene, tramite il comparatore di quote ComparaBet.it c’è la possibilità, per tutti gli appassionati, di provare a confrontare le quote che vengono proposte in tal senso dai migliori portali autorizzati in Italia e capire come orientare nel migliore dei modi le proprie scommesse.

Questa nuova piattaforma, che è legata al network digitale di DT9 Affiliations, si propone come scopo primario quello di trasmettere sempre un flusso di informazioni frequente e costante a tutti i giocatori italiani in riferimento alle proposte di scommessa che hanno ad oggetto tutti quei bookmakers che operano in maniera legale sul mercato italiano, avendo ottenuto apposita certificazione AAMS o ADM.

Da notare come, all’interno del portale, ci sia chiaramente un’attenzione del tutto particolare in riferimento al massimo campionato italiano, ovvero la Serie A, ma in realtà si possono trovare anche tante altre sezioni, che sono state appositamente sviluppate per concentrarsi su altri campionati di alto livello che vengono seguiti e sono apprezzati da parte dei giocatori italiani, tra cui Premier League, Liga spagnola e Bundesliga.

Articolo precedenteCalciomercato Milan, Maldini scatenato: rinforzo da Champions in difesa
Prossimo articoloCalciomercato Juventus, contatti con l’agente del centrocampista: i dettagli