Ciclismo, i nuovi campioni: Juan Ayuso

Iniziamo la scoperta dei principali talenti Under 23 che nella prossima stagione passeranno professionisti. Juan Ayuso sarà il nuovo Indurain?

295
immagine tratta dai social network

Juan Ayuso Pesquera è un ciclista spagnolo, nato a Barcellona nel 2002, e lanciato nel ciclismo che conta dal Team Colpack Ballan. Con il team bergamasco ha corso dal 2020, guadagnandosi il passaggio nei professionisti che avverrà defintivamente la prossa stagione con il team World Tour della UAE Emirates.

Ayuso, il nuovo Indurain che sogna il Tour

Ayuso ricorda per conformazione fisica il suo conterraneo Miguel Indurain. Scommettiamo che firmerebbe per ripercorrere la carriera del navarro, in grado di vincere 5 Tour de France e 2 Giri d’Italia.

Il sogno di Ayuso è proprio quello di poter correre la Grand Boucle e magari indossare la maglia gialla, per ora saldamente sulle spalle del suo futuro compagno di squadra TadeJ Pogacar.

Il giovane Ayuso si è aggiudicato quest’anno il Giro d’Italia Under 23, corsa in cui ha vinto pure 3 tappe. Sempre in questa stagione ha collezionato successi in serie: 2 tappe e classifica generale al Giro di Romagna, Trofeo PIVA e Giro del Belvedere.

Lo spagnolo è alto e magro e riesce a cavarsela molto bene a cronometro pur essendo un ottimo scalatore. Questo gli permette di essere uno dei profili più interessanti per le corse a tappe del futuro.

Articolo precedenteCalciomercato Roma: parte la carica per il centrocampista azzurro
Prossimo articoloRoma-Napoli, le probabili formazioni