Ciclismo, ecco i nuovi campioni: Tobias Halland Johannessen

Continuiamo la scoperta dei migliori profili Under 23 che faranno il grande salto nei professionisti. Tobias Johannesson ha impressionato, la Norvegia avrà il suo campione?

324

La Norvegia e la sua squadra Uno-X Dare Development Team stanno lavorando molto bene con i giovani e sfruttando alla perfezione la conformazione del territorio, per preparare ragazzi molto abili soprattutto in salita.

L’ultimo gioiello pronto al grande salto è Tobias Johannessen, che dopo appena una stagione di ciclismo su strada si è già guadagnato il passaggio nei professionisti. Il prossimo anno infatti alla Uno-X Pro Cycling Team, sorella maggiore della squadra di sviluppo in cui a corso quest’anno.

Longilineo e capace di tenere alti ritmi in salita ha le caratteristiche dello scalatore moderno. Ha un fratello gemello con il quale condivide le fatiche in strada. Proviene dalla mountain bike e dal ciclocross e proprio per questo ha ampi margini di miglioramento.

Johannessen, una stagione favolosa

Il 2021 è stato indubbiamente l’anno della svolta. Ingaggiato dal team di sviluppo della Uno-X, squadra continental norvegese, per fare esperienza si è subito preso la scena.

Al Giro d’Italia dilettanti si è arreso soltanto ad un grandissimo Ayuso, finendo sul podio nella classifica generale e in in due tappe. Ma si è rifatto con gli interessi al Tour de l’Avenir, dove ha battuto Rodriguez (già professionista con la INEOS) e conquistato due tappe. Podio anche al Sazka Tour in Repubblica Ceca con due tappe all’attivo e 3° anche nella prestigiosissima Liegi-Bastogne-Liegi Espoirs.

Risultati eclatanti che gli valgono il passaggio nei professionisti e l’attenzione futura per una carriera che si prospetta di primo ordine.

Articolo precedenteDigital Revolution, nuovi format sostenibili al servizio del calcio italiano
Prossimo articoloJuventus, la decisione è sorprendente