Infortunio Kjaer, il Milan corre ai ripari: la mossa per gennaio

La dirigenza rossonera è a caccia del sostituto di Kjaer, infortunatosi contro il Genoa.

416
Simon Kjaer ( ph: Fornelli/Keypress )

La dirigenza rossonera è a caccia del sostituto di Kjaer, infortunatosi contro il Genoa.

Appena rientrato Tomori, il Milan deve fare i conti con un nuovo infortunio nel reparto difensivo. Contro il Genoa infatti, il difensore danese ha riportato una lesione ai legamenti e sarà costretto ad uno operazione che lo porterà a chiudere anticipatamente la stagione.

Brutto colpo sia per il difensore che per Pioli che sarà costretto a ripiegare ora su Romagnoli e su Gabbia in attesa di intervenire sul mercato nella sessione di riparazione con Maldini e Massara che si stanno già cautelando con diversi nomi.

LEGGI ANCHE:

Milan, il difensore arriva dalla Premier League?

Chi potrebbe arrivare dal campionato inglese secondo quanto riportato da AS è Yerry Mina, difensore centrale dell’Everton. Il giocatore è considerato da Maldini e Massara il sostituto ideale del giocatore danese anche grazie alle sue doti fisiche che lo hanno portato ad avere supremazia difensiva nella Liga prima e poi in Premier League.

L’operazione potrebbe essere facilitata dalla formula di trasferimento visto che il club di Benitez accetta un prestito con diritto di riscatto, operazione simile a quella di Tomori con il Milan che avrebbe così tutta la possibilità di valutare le prestazioni del calciatore colombiano. Milan che tornerebbe ad avere un difensore colombiano dopo Cristian Zapata, difensore ex Udinese e con un passato a Milanello.

Articolo precedenteNBA, battuto record storico nella notte
Prossimo articoloMercato Lazio, doppio colpo dal Chelsea: Tare scatenato